"Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati...vi dico infatti che non mi vedrete più finché non direte: Benedetto Colui che viene nel nome del Signore!"

الارض المقدسه حره  

politicamente scorretti, invisi a sinistra come a destra, scomodi per potentati politici & religiosi d'ogni credo e confessione, sinceramente, ce ne freghiamo

          www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org

 

 

RSS 

BACK

Questa è la home-page n. 26

antecedenti : 25 24 - 23 22 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 109 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - 1a - 1b

RASSEGNA STAMPA DEI PIU' INTERESSANTI ARTICOLI E REDAZIONALI INTERNAZIONALI

Questa Redazione, pur non condividendo sempre e necessariamente tutte le dichiarazioni degli autori nei testi citati, reputa che esse siano comunque utili fonti di informazione e riflessione.

Non omologati in alcun schieramento, in rispetto della libertà di pensiero e d'espressione garantite costituzionalmente, riteniamo irrinunciabile e giusto dare spazio a molte voci del dissenso, altrove negate.

Chi dissente dalle opinioni e versioni dei fatti di cronaca qui pubblicate, semplicemente, invece di strapparsi le vesti e invocare leggi liberticide, usi la sua libertà individuale ed il suo mouse, andando a visitare siti web più addomesticati e meno sfacciatamente inquietanti.

La libertà sul web è simile alla libertà di guardare i canali televisivi: se qualcuno non ti piace non ne chiedi la soppressione, ma col telecomando cambi canale. E' facile e di buon senso.

La libertà d'espressione è per tutti.

 

Sostieni il nostro lavoro,

gli interventi di supporto

nella Palestina occupata,

la contro-informazione:

perchè anche il più piccolo aiuto

è di grande aiuto

Donazioni dirette (le consegnamo personalmente) a famiglie con seri problemi, ospedali, scuole, comunità, attrezzature, nella Palestina occupata.

Sviluppo progetti in cooperazione solidale e volontaria.

Aiutaci a scavalcare i muri e ad impedire l'esodo palestinese


acquista  qui  artigianato

ARABO-PALESTINESE

AVVERTENZA: la nostra Redazione deciderà della pubblicazione o meno di ogni testo inviatoci, che sarà considerato pubblico e come tale utlizzato:

aid@terrasantalibera.org


NUOVI  CONTATTI  &  NEWSLETTERS


OLD PAGES

ENGLISH & FRENCH

Chi siamo
aRTIGIANATO Palestinese
 AUDIO
VIDEO

Canale  Video

Terra Santa Libera

DVD
Libri consigliati

Libri per tutti

DAILY NEWS FROM PALESTINE
Quotidiani  & Riviste
MAPPE  PELLEGRINAGGI
Coalizione per la TerraSantaLibera
Diario di un pellegrino
Santo Sepolcro
MOTU PROPRIO SUMMORUM PONTIFICUM

ORDINARIO DELLA MESSA :

SECONDO IL MESSALE ROMANO DEL 1962

Canti gregoriani
Comics & Design

Foto

Etica - Pro-Life

Motori Ricerca

Sostieni la nostra azione

Caritas Baby Hospital
Contatti & Collaborazioni

Iscrizione Newsletter

COLONIALISMO  EBRAICO   (links in italiano)
ZionisM   (links in english)
 

NEOCATECUMENALI, SE LI CONOSCI LI EVITI:

TESTIMONIANZE AGGHIACCIANTI DI

EX-APPARTENENTI

OSSERVATORIO sul

CAMMINO  NEOCATECUMENALE

giudaizzazione e deformazione neocatecumenale del cristianesimo

 

Sancte Michael Archangele,

defende nos in proelio,

contra nequitiam et insidias diaboli esto praesidium.

Imperet illi Deus, supplices deprecamur: tuque, Princeps militiae caelestis, Satanam aliosque spiritus malignos, qui ad perditionem animarum pervagantur in mundo, divina virtude in infernum detrude. Amen

 


 

per chi viaggia in Palestina:

mappa aggiornata

zone A-B-C,

strade palestinesi e israeliane,

insediamenti coloni, checkpoints,

muri già costruiti e in progettazione,

aggiornata a fine 2008,

cm. 70 x 100

Made in Palestine

 

raccolta pubblicazioni

IN  MEMORIAM

ad 1 anno dalla scomparsa di

Mauro Manno

Links  1 - 2 - 3

 
 

don Curzio Nitoglia

 

Rev. Bonaventura Pranaitis

Il Talmud smascherato

PDF 363 KB

 

IN LIBRERIA

(vedi scheda)

 

la legge sull'omofobia

minaccia etica e libertà

 

Una perversione etica,

un atto contronatura,

che danneggia la crescita comunitaria,

offrendo falsi esempi di felicità e sessualità,

anche se approvata per legge resta un attentato che mina le basi della nostra società.

A questi attacchi alla famiglia naturale ed al buon senso comune, noi diciamo solo:

RESISTI !!!

LA VERITA' PREVARRA',

e come sempre la natura saprà

correggere se stessa e gli abusi

 

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

 

correlato

l'aborto è omicidio

(per stomaci forti)

 

Il feto sopravvissuto?

È l’aborto choc che nessuno racconta

 

IL TRAPIANTISTA IGNAZIO MARINO

“pluriomicida legalizzato”

riceviamo e pubblichiamo

 

 

 

Coma  irreversibile: categoria  inesistente

 
 

NO COMMENT

 

 

La Palestina è sotto la tirannia di una falsa promessa (Patriarca Attallah Hanna)


Quando si dice la verità, non bisogna dolersi di averla detta.

La verità è sempre illuminante. Ci aiuta ad essere coraggiosi (Aldo Moro)

A  PROPOSITO  ARTICOLO  DI   CHOSSUDOVSKY (a seguire):

 

Israele non aspetta alcuna

luce verde da Obama

di Claudio Moffa - Claudiomoffa.it

Preoccupa e inquieta un articolo di Chossudowsky che sta circolando in rete, su una

possibile aggressione all’Iran con connesso rischio – come da titolo – di una “terza

guerra mondiale”: preoccupa perché, risalente al 13 agosto scorso, potrebbe essere

stato scritto e proposto sulla base di informazioni di un ormai “certo” attacco di

Israele, a pochi giorni dall’avvio il 21 agosto della centrale nucleare di Busher, avvio

sponsorizzato dalla Russia e a sua volta preliminare al vero e proprio funzionamento

dell’impianto per la produzione di elettricità, fra due o tre mesi.

Inquieta, l’articolo, perché anche in questo caso Chossudowsky torna su un leitmotiv

a lui caro, una lettura dei fatti che marginalizza Israele in un ruolo secondario e

assolutamente subalterno rispetto a Washington. Per proporre questa tesi, lo

studioso finisce per non citare alcune dichiarazioni fondamentali utili a individuare

responsabilità e ruoli dei molteplici tentativi di aggressione. Il passaggio chiave – in

un testo molto lungo – è questo:

"Israele è parte di un'alleanza militare. Tel Aviv non è un promotore. Non ha

un'agenda militare distinta e separata.

Israele è integrato nel "piano di guerra per le principali operazioni di combattimento"

contro l'Iran formulato nel 2006 dal Comando Strategico USA (USSTRATCOM). Nel

contesto delle operazioni militari su larga scala, un'azione militare unilaterale non

coordinata da parte di un solo partner della coalizione, cioè Israele, è da un punto di

vista strategico e militare, quasi impossibile. Israele è un membro de facto della

NATO. Qualsiasi azione da parte di Israele richiederebbe una "luce verde" da

Washington.

Un attacco da parte di Israele potrebbe, tuttavia, essere utilizzato come "il

meccanismo d'innesco", che scatenerebbe una guerra totale contro l'Iran, come pure

la ritorsione da parte dell'Iran nei confronti di Israele".

A parte il “quasi” quel che sostiene Chossudowsky è che, se anche Israele attaccasse

l’Iran, tale aggressione non sarebbe un’iniziativa autonoma, ma ricadrebbe sempre e

comunque dentro una strategia degli USA, perché occorrerebbe la “luce verde” di

Washington. E’ falso.

E’ falso che Israele non abbia una agenda militare distinta e separata: l’ha sempre

avuta, nei confronti di chicchessia, sfruttando di volta in volta le contraddizioni fra i

suoi alleati................(leggi tutto in PDF)

Preparazione per la III guerra mondiale:

colpire l'Iran

Parte 1: La Guerra Globale

di Michel Chossudovsky - Global Research - 29 agosto 2010

Traduzione di Dakota Jones - Ilupidieinstein

"Le Aree di Responsabilità dei Comandanti nel Mondo" (vedi la mappa a questo link) definiscono il disegno militare globale del Pentagono, che è la conquista del mondo. Questo dispiegamento militare si sta verificando in parecchie regioni simultaneamente sotto il coordinamento dei comandi regionali USA, che comporta la costituzione di scorte di sistemi di armi made in USA da parte delle forze statunitensi e dei paesi partner, alcuni dei quali sono ex nemici, tra cui il Vietnam e il Giappone.

Il contesto attuale è caratterizzato da un incremento militare globale controllato da una superpotenza mondiale, che sta usando i suoi numerosi alleati per scatenare guerre regionali. 
Al contrario, la seconda guerra mondiale fu un'associazione di teatri di guerra regionali separati. Date le tecnologie di comunicazione e sistemi di armi degli anni quaranta, non vi era alcun coordinamento strategico in "tempo reale" durante azioni militari tra grandi regioni geografiche

La Guerra Globale si basa sull'impiego coordinato di una sola potenza militare dominante, che supervisiona le azioni dei suoi alleati e partners.

Ad eccezione di Hiroshima e Nagasaki, la seconda guerra mondiale è stata caratterizzata dall'uso di armi convenzionali. La pianificazione di una guerra globale si basa sulla militarizzazione dello spazio. Se fosse avviata una guerra diretta contro l'iran, non verrebbero utilizzate solo armi nucleari, ma  sarebbe utilizzata anche  l'intera gamma di nuovi sistemi di armi avanzate, tra cui armi elettrometriche e tecniche di modificazione dell'ambiente (ENMOD)............................(leggi tutto)

Humanity is at a dangerous crossroads. War preparations to attack Iran are in "an advanced state of readiness". Hi tech weapons systems including nuclear warheads are fully deployed.

This military adventure has been on the Pentagon's drawing board since the mid-1990s. First Iraq, then Iran according to a declassified 1995 US Central Command document..............(read the full article)

La Troisième Guerre mondiale se prépare:

objectif Iran

1ère partie : La guerre planétaire

par Michel Chossudovsky - Mondialisation - le 29 aout 2010

L’humanité est à un carrefour dangereux : la guerre contre l’Iran est à un « stade de préparation avancé » et des systèmes d’armes de haute technologie, incluant des ogives nucléaires, sont complètement déployés.

Cette aventure militaire est sur la planche à dessin du Pentagone depuis le milieu des années 1990. D’abord l’Irak, ensuite l’Iran, peut-on lire dans un document déclassifié de l’US Central Command...(continuer la lecture)

La Cattedrale di Vank ad Isfahan

di Davood Abbasi - Irib.ir - 25/8/2010

.........(...vai alla pagina...)......

TRAFFICO D'ORGANI ISRAELIANO IN UKRAINA

VIDEO

Oleksandra Molotkova, Press TV, Kiev

19 Agosto - Un giro d'affari impegnato nella vendita di organi e trapianti illegali è stato scoperto in Ucraina, riferiscono agenzie delle forze di polizia. Il gruppo consisteva di 12 chirurghi ucraini ed era diretto da un cittadino israeliano. Gli investigatori hanno detto che il gruppo, il quale praticava questo commercio da 3 anni, attraeva persone che erano disposte a vendere i propri organi, dall'Ucraina, Russia, Bielorussia e Uzbekistan, ed avrebbe eseguito gli interventi chirurgici in Azerbaijan e l'Ecuador.
La rete, che mirava principalmente all'espianto di reni, pagava al massimo 10.000 dollari per organo alle vittime. I destinatari, in gran parte da Israele, pagavano tra i 100.000 e 200.000 dollari a trapianto, dei quali tra i 15.000 ed i 20.000 dollari sarebbe andati per i chirurghi.

http://www.youtube.com/watch?v=gJPZoG57mkE&feature=player_embedded

ISRAEL ORGAN TRAFFICKING IN UKRAINE

VIDEO

Oleksandra Molotkova, Press TV, Kiev

August 19 - A ring engaged in selling organs and black transplantology has been exposed in the Ukraine, according to law enforcement agencies. The group consisted of 12 Ukrainian surgeons, and was headed by an israeli citizen. Investigators said the group, which was in this business for 3 years, attracted people who are ready to sell their organs, from Ukraine, Russia, Belarus, and Uzbekistan, and would perform the surgeries in Azerbaijan and Ecuador.
The network, which mostly sought kidneys, paid as much as $10,000 per organ to the victims. The recipents, mostly from israel, paid between $100,000 and $200,000 per transplant, of which $15,000 to $20,000 would go to the surgeons.

http://www.presstv.ir/detail/139372.html

Il cretinismo filosionista militante non va in ferie...

...e forse per il troppo caldo straparla...

(...mentre reclama il bavaglio per gli altri...)

 

(Redazionale) - Ci viene riferito che un fanatico blog fondamentalista e filosionista, Informazionecorretta (di nome ma non di fatto), dietro cui, ci spiegano i veramente bene informati, si agita ancheggiando un noto e oramai attempato sodomita torinese, se la prende con un'intervista rilasciata alla giornalista Giovanna Canzano da parte del Direttore di TerraSantaLibera.org in versione balneare, durante il mese d'agosto.

 

Fin qui niente di male, anzi siamo contenti di aver offerto l'occasione di dire qualche cosa a questi talebani kippizzati, comunque incapaci di fornire informazioni, non solo corrette, ma anche semplicemente interessanti. Infatti, pare che al di là di isterici commenti riguardo a prese di posizione internazionali (anche da parte di enti Onusiani o Eurocomunitari) contro la politica coloniale sionista in TerraSanta, tale blog non sia capace di produrre null'altro: il loro metodo è recepire le notizie altrui, stravolgerle secondo il loro punto di vista fazioso, e scorrettamente riproporle ad un pubblico monocromatico.

 

In quest'occasione addirittura si accusa il nostro Direttore di prendersela "pesantemente" con donna Nirenstein, per il solo fatto di avere denunciato le sue recenti trame di palazzo ed attacchi liberticidi al web, in cui la parlamentare ha chiesto la soppressione e chiusura del nostro come di diversi altri siti web.

 

 Secondo questi informatori scorretti, abusare del proprio potere politico istituzionale, per cercare di negare un diritto costituzionale e naturale a chi manifesta opinioni differenti, non è un "pesante" attentato alla libertà di pensiero e d'espressione, mentre, educatamente e senza offendere nessuno, denunciare tali pressioni antidemocratiche ed illiberali (provenienti paradossalmente da chi milita nel Partito della Libertà...) e chi le sostiene sarebbe un atto "pesantemente" lesivo della libertà d'imbavagliamento di chi osa contraddire il verbo sionista. Il ridicolo allo stato puro è la tragica realtà di tale sion-blog.

 

Riportiamo il link di questa esternazione italioto-israeliana, affinchè tutti si possano rendere conto del ricamo di scorrettezze, confusione e falsi ideologici messi in campo in questo minestrone kosher.

 

Riportiamo anche il link di WebNostrum.com dell'intervista incriminata rilasciata alla giornalista Giovanna Canzano dal direttore di TerraSantaLibera.org

 

Ci scusiamo con i nostri lettori per questo breve fuori-programma di poca importanza e continuiamo con le notizie più drammaticamente vere.

 

La Redazione di TerraSantaLibera.org

Israele nomina Capo delle Forze Armate il Gen. Galant, distintosi come Com. Supervisore durante il massacro di Piombo Fuso

leggi l'articolo in PDF da Italia Oggi del 26 agosto 2010

 

COLLEZIONE MUSICALE A CURA DI: CANONICO PEGGI

Pagine  e  articoli  più  recenti

 

Do yourself and your family a favor...
Don't Fall into the Sheeple Pit...

TURN OFF YOUR TELEVISION!
Ignore the TV Media
Investigate 911

Fai un favore a te stesso e alla tua famglia...

Non cascare nelle trappole per pecoroni...

Spegni la televisione!

Ignora i media televisivi

Investiga sull'11 settembre

www.TerraSantaLibera.org

Tutte  le  notizie  e  articoli  contenuti  in  questo spazio sono liberamente riproducibili, 

purchè  citando  le fonti  (anche questa), 

gli autori,  i traduttori   e  tutti  i  links :

informazione  e  controinformazione  devono  essere  

libere  e  alla  portata  di  tutti 


web-project by Filo De Fero & Canonico Peggi

ANNO   VI

Friday, 29. October 2010

ultimo aggiornamento

La Redazione di TerraSantaLibera.org

non chiude per ferie

 

www.WebNostrum.com

quartier generale e

punto di riferimento

per chi sostiene

responsabilmente

il Diritto alla Libertà d'Informazione, Cronaca ed Espressione in Rete.

UNISCITI A NOI

Tutti gli attacchi della lobby capeggiata da F. Nirenstein,

 i testi, i video, gli audio,

delle diffamazioni su

www.WebNostrum.com

IL VIDEO CHE NON

DOVETE VEDERE:

SOLDATI USA UCCIDONO

VECCHIO IRAKENO

Voice of Palestine

Aggiornamento Quotidiano

ULTIME 10 NEWS

 

This webpage uses Javascript to display some content.

Please enable Javascript in your browser and reload this page.

Daily News

نحن نسعى المترجمين المتطوعين

PAGINE EXTRA

 
 

EXTRA PAGES

Iran Arms Itself and Warns That if Attacked It Will Respond With Global Attack


US condemns Israeli politician-rabbi's call for Abbas to 'vanish'


Rabbi condemns statement by 'Chief Rabbi'


The lowest form of military aggression


Israeli government to deport 400 children


Israel seeks to halt Russian arms sales to Syria


Gazans get addicted to painkillers


Russia honors commitments to Syria


Netanyahu spells out conditions for peace deal

 

pages plus 

 

Betlemme : ingresso

VIDEO-Film completo :

IRON  WALL

"IL MURO DI FERRO"

 

PROGETTO LIBANO

a cura di Siro Mazza

 

 القُدس الأرض المقدسة

CORSI di ARABO

NUOVE ISCRIZIONI 2010

 

VIDEO-CLIPS

Foto d'epoca: Palestina Pre-Sionista
NO! alla guerra USA/IRAN

"Crisi finanziaria internazionale

ampiamente voluta dalla israel lobby"

EBREI  CONTRO  SIONISMO

Pagliara cita Lobby Ebraica

Spie assassine 1 & 2
Chabad Lubavitch

Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni contro Israele  - no 729 code

PER NON DIMENTICARE GAZA

VIDEO: To Shoot an elephant

Al Aqsa Intifada

Le voci delle madri di Gaza

Craxi e l'OLP: "La lotta armata dei palestinesi è legittima"

ConferenzA di BOLOGNA : VIDEO & solo/AUDIO

Rabbino di Brooklyn trafficante in organi umani

I FARISEI, OGGI COME IERI, USURAI E TRAFFICANTI MAFIOSI

The Protocols of the Learned Elders of Zion

23/07/2009:  Direttore Museo Olocausto, membro Lega Anti-Diffamazione (ADL/B'nai B'rith) arrestato per oltre 23 video pedofili

Dozzine di politicanti, rabbini e investitori ebrei arrestati nel New Jersey con l'accusa di traffico di organi umani

Ucraina: altri 8 israeliani sono stati accusati di traffico d'organi

Gaza: Rimuovere l'assedio, dare una possibilità di vita

L’Italia chiamò: i soldati denunciano l’uranio impoverito

Guardian: Gaza, nessun diritto alla vita. Collabora o muori.

ALLE ORIGINI DEL TERRORISMO SIONISTA + VIDEO

La morte di un malato palestinese porta a 392 il numero delle vittime dell’assedio a Gaza

crisi pianificata per controllo delle masse

LA PACE È IRRAGGIUNGIBILE ?
L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (1)

L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (2)

VIDEO: Sylvia Stolz Speaks Shortly Before her Trial

 

 

 
TESTI RECENTI
Una legittimità impossibile

STROMBAZZAMENTI PROPAGANDISTICI 

E TRAGICA IMPIETOSA REALTA'

Mirian Cotton intervista Gilad Atzmon: parlando di sinistra, Islam, lobby israeliana, Chomsky...

ETNOGENESI  DEL  POPOLO  EBRAICO
Avraham Burg, ex-Presidente Knesset: Israele è il ghetto sionista

SENTENZA DI UN TRIBUNALE ITALIANO: si può criticare la politica dello Stato di Israele, la sua natura di Stato coloniale, il suo uso strumentale del cosiddetto Olocausto a fini di oppressione del popolo palestinese

AL CONTRARIO: Condannati per aver diffuso idee di discriminazione razziale nei confronti dello Stato d’Israele.

Fiamma Nirenstein (1) denuncia, è Emergenza Battute nei Blog
Cara Fiamma Nirenstein (2), vogliamo la libertà anche per i blog sionisti

"Valuta, lavoro e decadenze"

Ezra Pound - libro completo in 5 parti

Omelie contro gli ebrei" 

di San Giovanni Crisostomo

PDF  book (840 KB)

Guida completa all'uccisione dei non-ebrei

“Existence denied: dal checkpoint al machsom” (mostra fotografica)

Il deprimente spettacolo degli

“amici della Palestina”

Comunicato delle organizzazioni EU a sostengno della causa palestinese

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

Ex diplomatici tedeschi: stop a sostegno incondizionato di Israele

"Il Governo Mondiale Ebraico" (formato PDF)

18 capitoli sul blog di Dagoberto H. Bellucci

Per ordine di Dio Signore

 

62 anni colonialismo sionista

62 anni Nakba palestinese

 

12 maggio 1948

Membri dell'Haganah espellono arabi

E' PULIZIA   ETNICA

Tra il 1947 e il 1948 vennero cacciati dalle loro case e terre 750.000 palestinesi.

Oggi essi sono 5 milioni di profughi.

 

Solo quando  appariranno con chiarezza i progetti occulti del folle messianismo spurio sionista, tutti comprenderanno a fondo il pericolo verso il quale l'umanità intera sta andando incontro (ndr)


APPROFONDIMENTI:

quaderni storici sulla Palestina

"NAKBA"

La tragedia del 1948

a cura di Angela Lano

e Jacopo Falchetta

Edizioni Al Hikma

@

 

SALVA VITE, NON FINANZIARE IL WAR-BUSINESS ISRAELIANO

(cliccare sulla foto sopra per ingrandirla)

se il codice a barre sul prodotto riporta il numero 7 29


NON comprate!

(vai alla pagina dei prodotti)