"Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati...vi dico infatti che non mi vedrete più finché non direte: Benedetto Colui che viene nel nome del Signore!"

الارض المقدسه حره  

politicamente scorretti, invisi a sinistra come a destra, scomodi per potentati politici & religiosi d'ogni credo e confessione, sinceramente, ce ne freghiamo

          www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org

 

 

RSS 

BACK

Questa è la home-page n. 25

antecedenti : 24 - 23 22 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 109 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - 1a - 1b

RASSEGNA STAMPA DEI PIU' INTERESSANTI ARTICOLI E REDAZIONALI INTERNAZIONALI

Questa Redazione, pur non condividendo sempre e necessariamente tutte le dichiarazioni degli autori nei testi citati, reputa che esse siano comunque utili fonti di informazione e riflessione.

Non omologati in alcun schieramento, in rispetto della libertà di pensiero e d'espressione garantite costituzionalmente, riteniamo irrinunciabile e giusto dare spazio a molte voci del dissenso, altrove negate.

Chi dissente dalle opinioni e versioni dei fatti di cronaca qui pubblicate, semplicemente, invece di strapparsi le vesti e invocare leggi liberticide, usi la sua libertà individuale ed il suo mouse, andando a visitare siti web più addomesticati e meno sfacciatamente inquietanti.

La libertà sul web è simile alla libertà di guardare i canali televisivi: se qualcuno non ti piace non ne chiedi la soppressione, ma col telecomando cambi canale. E' facile e di buon senso.

La libertà d'espressione è per tutti.

 

Sostieni il nostro lavoro,

gli interventi di supporto

nella Palestina occupata,

la contro-informazione:

perchè anche il più piccolo aiuto

è di grande aiuto

Donazioni dirette (le consegnamo personalmente) a famiglie con seri problemi, ospedali, scuole, comunità, attrezzature, nella Palestina occupata.

Sviluppo progetti in cooperazione solidale e volontaria.

Aiutaci a scavalcare i muri e ad impedire l'esodo palestinese


acquista  qui  artigianato

ARABO-PALESTINESE

AVVERTENZA: la nostra Redazione deciderà della pubblicazione o meno di ogni testo inviatoci, che sarà considerato pubblico e come tale utlizzato:

aid@terrasantalibera.org


NUOVI  CONTATTI  &  NEWSLETTERS


OLD PAGES

ENGLISH & FRENCH

Chi siamo
aRTIGIANATO Palestinese
 AUDIO
VIDEO

Canale  Video

Terra Santa Libera

DVD
Libri consigliati

Libri per tutti

DAILY NEWS FROM PALESTINE
Quotidiani  & Riviste
MAPPE  PELLEGRINAGGI
Coalizione per la TerraSantaLibera
Diario di un pellegrino
Santo Sepolcro
MOTU PROPRIO SUMMORUM PONTIFICUM

ORDINARIO DELLA MESSA :

SECONDO IL MESSALE ROMANO DEL 1962

Canti gregoriani
Comics & Design

Foto

Etica - Pro-Life

Motori Ricerca

Sostieni la nostra azione

Caritas Baby Hospital
Contatti & Collaborazioni

Iscrizione Newsletter

COLONIALISMO  EBRAICO   (links in italiano)
ZionisM   (links in english)
 

NEOCATECUMENALI, SE LI CONOSCI LI EVITI:

TESTIMONIANZE AGGHIACCIANTI DI

EX-APPARTENENTI

OSSERVATORIO sul

CAMMINO  NEOCATECUMENALE

giudaizzazione e deformazione neocatecumenale del cristianesimo

 

Sancte Michael Archangele,

defende nos in proelio,

contra nequitiam et insidias diaboli esto praesidium.

Imperet illi Deus, supplices deprecamur: tuque, Princeps militiae caelestis, Satanam aliosque spiritus malignos, qui ad perditionem animarum pervagantur in mundo, divina virtude in infernum detrude. Amen

 


 

per chi viaggia in Palestina:

mappa aggiornata

zone A-B-C,

strade palestinesi e israeliane,

insediamenti coloni, checkpoints,

muri già costruiti e in progettazione,

aggiornata a fine 2008,

cm. 70 x 100

Made in Palestine

 

raccolta pubblicazioni

IN  MEMORIAM

ad 1 anno dalla scomparsa di

Mauro Manno

Links  1 - 2 - 3

 
 

don Curzio Nitoglia

 

Rev. Bonaventura Pranaitis

Il Talmud smascherato

PDF 363 KB

 

IN LIBRERIA

(vedi scheda)

 

la legge sull'omofobia

minaccia etica e libertà

 

Una perversione etica,

un atto contronatura,

che danneggia la crescita comunitaria,

offrendo falsi esempi di felicità e sessualità,

anche se approvata per legge resta un attentato che mina le basi della nostra società.

A questi attacchi alla famiglia naturale ed al buon senso comune, noi diciamo solo:

RESISTI !!!

LA VERITA' PREVARRA',

e come sempre la natura saprà

correggere se stessa e gli abusi

 

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

 

correlato

l'aborto è omicidio

(per stomaci forti)

 

Il feto sopravvissuto?

È l’aborto choc che nessuno racconta

 

IL TRAPIANTISTA IGNAZIO MARINO

“pluriomicida legalizzato”

riceviamo e pubblichiamo

 

 

 

Coma  irreversibile: categoria  inesistente

 
 

NO COMMENT

 

 

La Palestina è sotto la tirannia di una falsa promessa (Patriarca Attallah Hanna)


Quando si dice la verità, non bisogna dolersi di averla detta.

La verità è sempre illuminante. Ci aiuta ad essere coraggiosi (Aldo Moro)

DUE AUTORI EBREI ANTISIONISTI...

...CHE SARANNO, FORSE, ACCUSATI DI "ANTISEMITISMO"...

VIDEO

(28 minutes and 30 seconds)

Ilan Pappe on:

"The Nakba of Palestine"

Historian Ilan Pappe of Exeter University discusses the people and ideology behind the crimes of the war of 1948, which he describes as the ethnic cleansing of Palestine.

This speech was given at the Al-Awda Convention in 2008.

 

http://www.youtube.com/watch?v=qUDh-jTa3Go&feature=player_embedded

Israele, “luce fra le Nazioni”!

di Gilad Atzmon - Tlaxcala.es

.

...il Jerusalem Post  riportava che il Presidente della Commissione Militare della NATO, Ammiraglio Giampaolo Di Paola, si era recato in Israele all’inizio di questa settimana per esaminare “le tattiche e i metodi delle forze armate Israeliane (IDF) che l’Alleanza militare potrebbe utilizzare per le sue azioni di guerra in Afghanistan.”

Un ufficiale superiore della Difesa Israeliana aggiungeva: “La prima cosa che attualmente sta nei pensieri della NATO è come vincere in Afghanistan…Di Paola era veramente impressionato dall’IDF [acronimo per Israel Defense Forces, traduzione inglese del nome ufficiale dell’esercito israeliano, Tzva HaHagana LeYisra'el], come la più importante fonte di informazioni, data la nostra esperienza operativa.”   

Vorrei consigliare all’ufficiale Israeliano così come all’Ammiraglio Di Paola di frenare un pochino il loro entusiasmo. L’IDF non vince una guerra dal 1967!

Sì, ha ammazzato molti civili, ha distrutto molte città, ha fatto patire la fame e morire di fame milioni di persone, ha commesso crimini di guerra con cadenza giornaliera per decenni, cionondimeno non ha più vinto una guerra.

Per questo, l’IDF non può davvero insegnare alla NATO come vincere in Afghanistan. Se i generali della NATO sono tanto stupidi da seguire le tattiche dell’IDF, come i generali di Israele, cominceranno a vedere accumularsi contro di loro imputazioni per crimini di guerra.....continua...

...leggi tutto in italiano...           ...read it all in english...

Un fronte comune in Medio Oriente

per contenere Israele

Intervista di Irib al dott. Alberto Terenzi - del 24 agosto 2010

Io lo spero, io spero soprattutto che in Medio Oriente emergano delle forze autonome che possano creare un fronte comune che contenga Israele: io vedo con grande aspettativa la possibilità per esempio che si costituisca effettivamente una linea di alleanza fra Turchia, Siria ed Iran, ad esempio, sia perché sono tutti i paesi che, pure con molte differenze, potrebbero essere amici dell'Europa se l'Europa ovviamente comprenderà il valore di questi interlocutori e credo anche che possano rappresentare le molte nobili anime sia della civilità islamica che del mondo mediorientale, della cultura mediorientale in generale. Quindi io credo che la pace si può attuare in Medio Oriente quando il Medio Oriente esprimerà delle forze autonome: non possono essere gli Stati Uniti a portare la pace in Medio Oriente, forse non può essere nemmeno l'Europa.......(leggi tutto)


One July in Lebanon

Luglio 2006 in Libano

http://www.youtube.com/watch?v=czICqGMT2Jw


"L’Iran ci aiuti ad equipaggiare l’esercito"

Le preoccupazioni di Suleiman, per garantire l’incolumita’ della propria popolazione, svelano minacce incombenti sul Libano.

“Chiedo alle autorita’ iraniane di prendere in considerazione la vendita di equipaggiamenti militari avanzati all’esercito libanese”, ha detto il presidente Suleiman all’agenzia IRNA invitando l’Iran a ricordare che il Libano ha necessita’ di questi equipaggiamenti per garantire l’incolumita’ della propria popolazione"

da Italian.irib - 25 agosto 2010

........(...leggi tutto...).........


CHI HA LA PROPRIETA' DELLA FEDERAL RESERVE?

 VIDEO

Who Owns The Federal Reserve?

a cura della

The Brother Nathanael Foundation


Se i  finiani  usano Putin

per attaccare Berlusconi

di Filippo Ghira - da Rinascita.eu - Agosto 2010

Diversi fatti inducono a sospettare che in parallelo ai finiani si muovano precisi interessi economici internazionali.

Interessi di gruppi che non amano l’attivismo del Cavaliere e i suoi forti e personali rapporti con Vladimir Putin che hanno permesso all’Eni e all’Enel di ritagliarsi un grande spazio di manovra in Russia. Non parliamo poi della ricomposizione dopo tanti anni dei rapporti con la Libia di Gheddafi nella quale anche le potenzialità dell’Eni e dell’Enel hanno giuocato un ruolo non indifferente.

Ci sono interessi economici e finanziari che si sviluppano da Wall Street, dalla City e dalla Commissione europea di Bruxelles. Gruppi che operano contro il nostro Paese per distruggerne ogni autonomia sullo scenario internazionale, per cancellarne l’apparato industriale e per ridurlo ad un semplice mercato di sbocco e di assorbimento per i prodotti e le merci di altri Paesi. Non è un caso quindi che proprio dai finiani siano arrivate dichiarazioni di appoggio ad un gasdotto alternativo come il Nabucco, pensato dagli atlantici in funzione antirussa in quanto dovrebbe portare in Europa occidentale il gas dell’Azerbaijan. Diventa così gioco forza concludere che se un Fini dovesse mai arrivare a guidare un governo di “unità nazionale” o “tecnico” , per sostituire mettiamo un Berlusconi indagato a Caltanisetta per la strage Borsellino (il siciliano Granata che dice?), una delle prime mosse sarebbe quella di mettere in vendita il 30% dell’Eni, con tanti saluti all’indipendenza economica ed energetica nazionale. In questo, il cognato di Tulliani sarebbe in buona compagnia. Anche il suo potenziale alleato, in nome della legalità, Pierferdinando Casini, capo dei centristi dell’Udc, ha più volte affermato che il Tesoro dovrebbe vendere l’Eni per tamponare in tal modo i buchi del debito pubblico..............(leggi tutto)

CYBERCOM

Dominio Cibernetico & Guerra Cibernetica

da Byebyeunclesam.wordpress.com - agosto 2010

CYBERCOM (acronimo di U.S. Cyber Command), posto sotto il cappello di STRATCOM (U.S. Strategic Command): il nuovo Comando, oltre alla difesa dei sistemi e delle reti informatiche, dovrebbe prepararsi per condurre anche “operazioni offensive”. Secondo l’AP, egli avrebbe inoltre sostenuto che gli Stati Uniti sono determinati a capeggiare lo sforzo globale indirizzato ad utilizzare le tecnologie informatiche “per dissuadere o sconfiggere i nemici”.......(leggi tutto)

ARMI CLIMATICHE. MOLTO PIÙ DI UNA SEMPLICE TEORIA DEL COMPLOTTO?

Globalresearch.ca - Traduzione per Comedonchisciotte.org da Federica Di Egidio - Pubblicato da Pillolarossafb

Il motivo sta nel fatto che il riscaldamento globale, oggetto di appassionati dibattiti accademici (o, a volte, per niente eruditi), non è necessariamente un processo senza controllo. Per lo meno, l’incidenza di temperature insolitamente alte esclusivamente in Russia e in alcuni territori adiacenti richiede spiegazioni alternative.
Negli anni ’70, Z. Brzezinski evocò nel suo Between Two Ages il tema del controllo dei fenomeni metereologici, che considerava una forma più ampia di regolazione sociale. Senza dubbio, il peso del pensiero geopolitico statunitense non doveva rivolgersi solo all’aspetto sociale in sé ma anche alle potenziali implicazioni geopolitiche dell’influenza sul clima. Non fu l’unico autore a occuparsi della questione ma, per ovvie considerazioni, è improbabile che le informazioni sugli sviluppi nella sfera delle armi climatiche superino vincoli di secretazione in un immediato futuro...(leggi tutto)

How NORAD Radar Screens Displayed False Tracks All Through the 9/11 Attacks

Shoestring911 - 23 august 2010

 

http://www.youtube.com/watch?v=olF0RAI6ETE&feature=player_embedded

I radar del NORAD visualizzavano

falsi tracciati nel corso dell'11/9

Megachipdue.info da Shoestring911 - 23 agosto 2010

L'IRAN ATTIVA IL REATTORE NUCLEARE

21 agosto 2010 - AGI/AFP/REUTERS

Teheran, 21 ago. - L'Iran ha avviato l'attivazione del suo primo reattore nucleare, a Bushehr, sfidando le pressioni della comunita' internazionale.

L'Organizzazione per l'energia atomica iraniana ha fatto sapere che i tecnici hanno cominciato a caricare il combustibile fornito dalla Russia nell'impianto situato nella citta' portuale del sud, alla presenza degli ispettori dell'Aiea.

.........(...leggi tutto...).........

SCUDO MISSILI CONTRAEREI S-300

Caucaso: Russia-Usa, scudo contro scudo?

E Israele ci mette il suo

Pietro Fiocchi - Rinascita.eu

I missili di Mosca in Abkhazia non sarebbero un deterrente per la Georgia, ma un contrappeso a tutti gli avamposti militari degli Stati Uniti nel Mediterraneo e nel Mar Nero. Si tratterebbe inoltre di un ostacolo alle manovre di Tel Aviv e una rassicurazione a Teheran..........(leggi tutto)

SEZIONE "REPETITA IUVANT"


L'equivoco del semitismo e dell'antisemitismo

Claudio Mutti - da Articoli & Saggi di ClaudioMutti.com

.........(...vai al testo...).........

Iran: John Bolton

Israele: 48 ore per attaccare centrale Busher

(AGI) Gerusalemme - Israele ha 48 ore per distruggere la centrale nucleare di Busherh, costruita dai russi.

La deadline e' il 21 agosto. Quando saranno avviate le procedure per 'accendere' l'impianto, rifornendo il nocciolo di combustibile nucleare, a quel punto Tel Aviv non potra' piu' colpirlo per non creare un disastroso fallout atomico che contaminerebbe tutto il Golfo Persico.

L'apocalittica previsione e' di John Bolton, ex ambasciatore e super-falco dell'amministrazione Bush.....(Yahoo Notizie)


USA INVIA MUNIZIONI A ISRAELE

di Manlio Dinucci - 18/08/2010 - Ariannaeditrice

La Casa Bianca continua ad aumentare la pressione contro l’Iran per obbligarlo a cooperare in Afghanistan e in Irak. Mentre il Dipartimento di Stato ha avviato un blocco anti-iraniano tramite la risoluzione 1929, il Pentagono invia delle munizioni ad Israele e apre dei corridoi aerei per dare alla Tsahal la possibilità di colpire l’economia iraniana. Cederà Teheran davanti la minaccia?.......................(leggi tutto)


BOMBARDARE  L' IRAN
di William Blum - 14 agosto 2010 - Counterpunch.org

traduzione a cura di Comedonchisciotte.org

Se affonderanno porteranno il mondo giù con loro

Se e quando gli Stati Uniti ed Israele bombarderanno l'Iran (il che lo renderebbe il fortunato sesto paese preso di mira da Barack Obama) e questo vecchio triste mondo avrà un nuovo horror show da guardare in televisione, e scopriremo poi che l'Iran in realtà non stava costruendo armi nucleari dopo tutto, i media della corrente predominante e l'ottenebrata mente americana chiederà: "Perché mai non ce lo hanno detto? Volevano che li bombardassimo?". Queste stesse domande erano state poste nel caso dell'Iraq, dopo la scoperta del fatto che Saddam Hussein in realtà non possedeva alcuna arma di distruzione di massa. Comunque, in realtà, prima dell'invasione statunitense, degli ufficiali iracheni avevano affermato chiaramente, in diverse occasioni, che non possedevano armi di quel tipo. Me lo ha ricordato un recente servizio su Hans Blix, ex ispettore capo delle Nazioni Unite in materia di armi, che condusse una fallimentare caccia alle ADM (ndt. abbreviazione per "armi di distruzione di massa") in Iraq.
La settimana scorsa ha raccontato, nell'ambito dell'inchiesta britannica sull'invasione del marzo 2003.............(leggi tutto)


Militarizzare, Disumanizzare

Hanno fatto il giro del mondo le due disgustose foto che la ex soldatessa israeliana, Eden Abergil, ha postato lo scorso fine settimana sul suo profilo di Facebook. In una di esse, la giovane, in divisa, posa per l’obiettivo sullo sfondo umano di tre palestinesi bendati ed ammanettati con le tristemente note stringhe di plastica, uno dei marchi di fabbrica delle Forze di Forze di Difesa Israeliane (IDF); nell’altra, più difficile da reperire in Rete, Eden, seduta accanto ad un prigioniero palestinese, sembra rivolgersi con atteggiamento ironicamente seduttivo verso un poveraccio, seduto con le mani legate dietro la schiena, la vista impedita da uno straccio legato alle tempie, il capo piegato da un lato nella posizione internazionale dello sconforto e della disperazione.

Entrambe le immagini sono fastidiose, ma la seconda è un involontario capolavoro. Vi si scorgono da un lato odio, disprezzo, arroganza, sarcasmo; dall’altro dolore, miseria, rassegnazione, umiliazione. Un documento disturbante quanto utile a comprendere il livello di dis-umanizzazione...(leggi tutto)


Facebook foto shock di militari israeliani:

ATTENZIONE : IMMAGINI VIOLENTE

TEL AVIV – Orrore e indignazione in tutto il mondo per le foto 'ricordo' scattate dai soldati israeliani insieme ai palestinesi arrestati oppure uccisi e collocate su internet come se fossero motivo di gloria..........(vai alle foto)


PIRATES  of  the  MEDITERRANEAN:

Le navi della Freedom Flotilla restituite da Israele sono vuote:

telecamere, soldi e bagagli sono il bottino dei pirati

14 agosto 2010 -InfoPal.it

Le navi della Freedom Flotilla restituite da Israele alla Turchia - Mavi Marmara, Gazze e Defney -, sono in cattivo stato, in totale disordine e senza i bagagli e le strumentazioni di lavoro che erano state rubate dall'esercito ai giornalisti dopo l'attacco pirata del 31 maggio......(leggi tutto)


uribe? no, grazie

INVITO AL SEGRETARIO GENERALE DELL'ONU, BAN KI MOON, A RIMUOVERE ALVARO URIBE DALLA COMMISSIONE D'INCHIESTA SULLA STRAGE DELLA FREEDOM FLOTILLA


REPETITA IUVANT:

Goldman Sachs: nemico pubblico?

di Mario Braconi - Altrenotizie.org

Gli ex Goldman Sachs occupano poltrone rilevanti in tutti i gangli del sistema economico, finanziario, politico e mediatico, negli USA come in Europa. Hanno alle spalle una carriera in Goldman Sachs, ad esempio, il segretario del tesoro di Clinton (Hank Paulson), l'attuale presidente e il precedente direttore della Federal Reserve di New York, il capo dello staff dell'attuale Segretario di Stato (Mark Patterson), il consigliere economico di Hillary Clinton, i capi di ieri e di oggi nel New York Stock Exchange (la Borsa di New York), e perfino il capo delle operazioni della SEC (la CONSOB americana). Anche Mario Draghi, attuale Governatore della Banca d'Italia, è un ex Goldman. Ma per capire veramente che cosa è Goldman Sachs, è necessario allontanarsi dall'ortodossia dei dogmi che essa stessa ammannisce alle folle........(leggi tutto)

nuove interessanti video & interviste

 Rabbini Bruciano Passaporti Israeliani

 gridando: "Noi Siamo Tutti Palestinesi!!"

http://www.youtube.com/user/apologeniuss

"La crisi finanziaria internazionale

è stata ampiamente voluta dalla lobby ebraica"

Giorgio Vitali nell'intervista rilasciata a Giovanna Canzano

VIDEO - SECONDA PARTE

(vai alla prima & terza parte)

 

http://www.youtube.com/watch?v=YVOHdMYNPYk

...MA CE N'E' PER TUTTI...

"La Finanza Vaticana"

Giorgio Vitali nell'intervista rilasciata a Giovanna Canzano

VIDEO - TERZA PARTE

(vai alla prima & seconda parte)

 

http://www.youtube.com/watch?v=BLMp0OrPrRI

RECENSIONE LIBRARIA:

“La Guerra Occulta”, di Emmanuel Malynski:
Posted on 14/08/2010 by Belluccidago.WordPress.com

.........L’autore, il conte Emmanuel Malynski, estintosi a Losanna nel 1938 era nato nella Polonia russa. Uomo di vasta cultura ma anche d’azione (fu pilota aviatore durante la prima guerra mondiale, noto schermitore, sportivo ed esploratore) dedico’ gran parte dei suoi studi alla fenomenologia cospirazionista e alle dinamiche ed ai processi di sviluppo sociali applicando a tali tematiche una lucidita’ quasi preveggente che ispiro’ tutte le sue opere...

.........Un piano, una congiura ed un complotto predisposti per lo schiantamento spirituale, morale, etico ed infine secondariamente ontologico-razziale ed etnico delle popolazioni europee che l’autore ha descritto in maniera organica nella sua opera piu’ importante, “La grande conspiration mondiale”, pubblicata nel 1928 a Parigi e che in realta’ costituisce la sesta parte di un ciclo di scritti dedicati a “La Mission du people de Dieu” poderosi volumi che – partendo dalla visione tradizionale cattolica – smascherano l’impostura teologica del mosaismo militante contemporaneo occultato dentro l’insieme dei movimenti talmudico-cabalistici apparsi sulla scena mondiale e, a partire dalla fine del XIXmo secolo, presenti e ‘agenti’ anche all’interno dell’ideologia politica e della visione del mondo proprie del Sionismo di Theodore Herzl...(...continua sul blog di Bellucci...)


PAROLE SANTE:

Non abbiamo bisogno di «intellettuali», ma di

menti lucide e cuori generosi.

di Francesco Lamendola - Arianna Editrice 

.........Ve ne sono, di fatto, di due tipi: quelli servi e quelli liberi.

Gli intellettuali servi sono inscritti sul libro paga di qualche potente; travestiti da giornalisti o da scrittori, appestano l’aria con le loro menzogne a pagamento, seminano confusione a bella posta e si nutrono di falsità e di meschini pettegolezzi.

Gli intellettuali liberi, pur non essendo pagati da nessuno (almeno finché non si intruppano nella prima categoria), risultano altrettanto inutili e dannosi per la società: scontenti cronici, divorati dall’ambizione, piccoli narcisi che vogliono far vedere a tutti quanto sono bravi e intelligenti e che vogliono sembrare originali a tutti i costi, sempre e comunque.

Ma a che cosa servono?

A loro volta, gli intellettuali liberi si suddividono in due sottocategorie: i fanatici e i sofisti. 

I primi sono coloro che abbracciano con devozione febbrile una causa, un partito, una parrocchia; vi si dedicano anima e corpo e rintronano gli orecchi del prossimo con i loro sermoni, per convertire tutti quanti al loro credo, minacciando di sterminio gli increduli e gli infedeli. 

Sono la razza più deleteria, quelli che - storicamente - hanno provocato i guai peggiori: dietro gli universi concentrazionari, dietro le sante ghigliottine e le polizie da Grande Fratello, c’è la nefasta predicazione di questi insetti velenosi che, incapaci di vivere in pace e in armonia con se stessi e con il mondo, si autoproclamano crociati del Bene nella sua eterna e inflessibile lotta contro le forze del Male.

L’altra sottocategoria, opposta e speculare, è quella dei sofisti nichilisti: essendo giunti a non credere più in niente, insegnano che tutto è uguale e che nessuna Verità esiste; tuttavia, incoerenti per vanità e per civetteria, non si riducono al silenzio, ma continuano a imperversare con torrenti di vuota erudizione e di ragionamenti capziosi.......(leggi assolutamente tutto)


REPETITA IUVANT:

APPARENTE ESECUZIONE CIVILE DISARMATO

Apparent execution by Israeli soldiers on board Mavi Marmara  

http://www.youtube.com/watch?v=Pi6c10ntFZk

DICHIARAZIONI  DI  GABI ASHKENAZI

...(...testo originale inglese...)...

Gilad Atzmon: coraggio e moralità d'Israele

...(...testo originale inglese...)...

GENOCIDIO

There’s Something in the Water:

The Poisoning of Life in the Gaza Strip

(C'è qualcosa nell'acqua: avvelenamento della vita nella Striscia di Gaza)

The Palestinian Centre for Human Rights (PCHR) - Uruknet.info

.........(...vai al testo originale inglese...).........

Martin Kramer, membro di Harvard, chiede misure per limitare le nascite in Palestina

Electronicintifada.net

Martin Kramer, un membro del Weatherhead Center for International Affairs dell'Università di Harvard ha chiesto che "l'occidente" intraprenda delle misure per limitare la nascita di palestinesi, una proposta che appare ricadere sotto la definizione giuridica internazionale di incitamento al genocidio.................(leggi tutto)

CORRELATO:

Avraham Burg, ex-Presidente Knesset: Israele è il ghetto sionista

IOA to bar Palestinians from entering Aqsa Mosque in Ramadan

Le Forze d'Occupazione israeliane impediscono ai palestinesi l'ingresso alla Moschea di Al Aqsa durante il Ramadan

9 agosto 2010 - Palestinian Information Centre

Traduzione di Dan Scott per TerraSantaLibera.org

.........(...leggi l'articolo - En/It -...).........

Il 16 per cento dei bambini palestinesi sono trattenuti in arresto dallo Shin Bet israeliano e lamentano violenze sessuali

Al  Quds, quotidiano in lingua araba, 9 agosto 2010

Traduzione per TerraSantaLibera.org a cura di Fadi Shirak

Le forze israeliane arrestano ogni anno circa 700 bambini palestinesi e li portano di fronte la corte marziale con l'accusa di lanciare pietre contro i veicoli o soldati israeliani. Il 97% di loro lamentano di  essere stati sottoposti a tortura, mentre il 14% di loro lamentano di essere stati vittime d'aggressioni sessuali, o di aver ricevuto minacce di violenza sessuale.............(leggi tutto)

Coloni israeliani bruciano vigneti ad Al-Khalil

(Hebron)

6 agosto 2010 - Infopal.it

Un nutrito gruppo di coloni israeliani ha attaccato ieri mattina il villaggio palestinese di Buwayrah, a est della città di al-Khalil (Hebron), bruciando decine di vigneti di proprietà di agricoltori palestinesi.....(leggi tutto)

 

COLLEZIONE MUSICALE A CURA DI: CANONICO PEGGI

Pagine  e  articoli  più  recenti

 

Do yourself and your family a favor...
Don't Fall into the Sheeple Pit...

TURN OFF YOUR TELEVISION!
Ignore the TV Media
Investigate 911

Fai un favore a te stesso e alla tua famglia...

Non cascare nelle trappole per pecoroni...

Spegni la televisione!

Ignora i media televisivi

Investiga sull'11 settembre

www.TerraSantaLibera.org

Tutte  le  notizie  e  articoli  contenuti  in  questo spazio sono liberamente riproducibili, 

purchè  citando  le fonti  (anche questa), 

gli autori,  i traduttori   e  tutti  i  links :

informazione  e  controinformazione  devono  essere  

libere  e  alla  portata  di  tutti 


web-project by Filo De Fero & Canonico Peggi

ANNO   VI

Friday, 29. October 2010

ultimo aggiornamento

La Redazione di TerraSantaLibera.org

non chiude per ferie

 

www.WebNostrum.com

quartier generale e

punto di riferimento

per chi sostiene

responsabilmente

il Diritto alla Libertà d'Informazione, Cronaca ed Espressione in Rete.

UNISCITI A NOI

Tutti gli attacchi della lobby capeggiata da F. Nirenstein,

 i testi, i video, gli audio,

delle diffamazioni su

www.WebNostrum.com

IL VIDEO CHE NON

DOVETE VEDERE:

SOLDATI USA UCCIDONO

VECCHIO IRAKENO

Voice of Palestine

Aggiornamento Quotidiano

ULTIME 10 NEWS

 

This webpage uses Javascript to display some content.

Please enable Javascript in your browser and reload this page.

Daily News

نحن نسعى المترجمين المتطوعين

PAGINE EXTRA

 
 

EXTRA PAGES

Iran Arms Itself and Warns That if Attacked It Will Respond With Global Attack


US condemns Israeli politician-rabbi's call for Abbas to 'vanish'


Rabbi condemns statement by 'Chief Rabbi'


The lowest form of military aggression


Israeli government to deport 400 children


Israel seeks to halt Russian arms sales to Syria


Gazans get addicted to painkillers


Russia honors commitments to Syria


Netanyahu spells out conditions for peace deal

 

pages plus 

 

Betlemme : ingresso

VIDEO-Film completo :

IRON  WALL

"IL MURO DI FERRO"

 

PROGETTO LIBANO

a cura di Siro Mazza

 

 القُدس الأرض المقدسة

CORSI di ARABO

NUOVE ISCRIZIONI 2010

 

VIDEO-CLIPS

Foto d'epoca: Palestina Pre-Sionista
NO! alla guerra USA/IRAN

"Crisi finanziaria internazionale

ampiamente voluta dalla israel lobby"

EBREI  CONTRO  SIONISMO

Pagliara cita Lobby Ebraica

Spie assassine 1 & 2
Chabad Lubavitch

Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni contro Israele  - no 729 code

PER NON DIMENTICARE GAZA

VIDEO: To Shoot an elephant

Al Aqsa Intifada

Le voci delle madri di Gaza

Craxi e l'OLP: "La lotta armata dei palestinesi è legittima"

ConferenzA di BOLOGNA : VIDEO & solo/AUDIO

Rabbino di Brooklyn trafficante in organi umani

I FARISEI, OGGI COME IERI, USURAI E TRAFFICANTI MAFIOSI

The Protocols of the Learned Elders of Zion

23/07/2009:  Direttore Museo Olocausto, membro Lega Anti-Diffamazione (ADL/B'nai B'rith) arrestato per oltre 23 video pedofili

Dozzine di politicanti, rabbini e investitori ebrei arrestati nel New Jersey con l'accusa di traffico di organi umani

Ucraina: altri 8 israeliani sono stati accusati di traffico d'organi

Gaza: Rimuovere l'assedio, dare una possibilità di vita

L’Italia chiamò: i soldati denunciano l’uranio impoverito

Guardian: Gaza, nessun diritto alla vita. Collabora o muori.

ALLE ORIGINI DEL TERRORISMO SIONISTA + VIDEO

La morte di un malato palestinese porta a 392 il numero delle vittime dell’assedio a Gaza

crisi pianificata per controllo delle masse

LA PACE È IRRAGGIUNGIBILE ?
L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (1)

L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (2)

VIDEO: Sylvia Stolz Speaks Shortly Before her Trial

 

 

 
TESTI RECENTI
Una legittimità impossibile

STROMBAZZAMENTI PROPAGANDISTICI 

E TRAGICA IMPIETOSA REALTA'

Mirian Cotton intervista Gilad Atzmon: parlando di sinistra, Islam, lobby israeliana, Chomsky...

ETNOGENESI  DEL  POPOLO  EBRAICO
Avraham Burg, ex-Presidente Knesset: Israele è il ghetto sionista

SENTENZA DI UN TRIBUNALE ITALIANO: si può criticare la politica dello Stato di Israele, la sua natura di Stato coloniale, il suo uso strumentale del cosiddetto Olocausto a fini di oppressione del popolo palestinese

AL CONTRARIO: Condannati per aver diffuso idee di discriminazione razziale nei confronti dello Stato d’Israele.

Fiamma Nirenstein (1) denuncia, è Emergenza Battute nei Blog
Cara Fiamma Nirenstein (2), vogliamo la libertà anche per i blog sionisti

"Valuta, lavoro e decadenze"

Ezra Pound - libro completo in 5 parti

Omelie contro gli ebrei" 

di San Giovanni Crisostomo

PDF  book (840 KB)

Guida completa all'uccisione dei non-ebrei

“Existence denied: dal checkpoint al machsom” (mostra fotografica)

Il deprimente spettacolo degli

“amici della Palestina”

Comunicato delle organizzazioni EU a sostengno della causa palestinese

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

Ex diplomatici tedeschi: stop a sostegno incondizionato di Israele

"Il Governo Mondiale Ebraico" (formato PDF)

18 capitoli sul blog di Dagoberto H. Bellucci

Per ordine di Dio Signore

 

62 anni colonialismo sionista

62 anni Nakba palestinese

 

12 maggio 1948

Membri dell'Haganah espellono arabi

E' PULIZIA   ETNICA

Tra il 1947 e il 1948 vennero cacciati dalle loro case e terre 750.000 palestinesi.

Oggi essi sono 5 milioni di profughi.

 

Solo quando  appariranno con chiarezza i progetti occulti del folle messianismo spurio sionista, tutti comprenderanno a fondo il pericolo verso il quale l'umanità intera sta andando incontro (ndr)


APPROFONDIMENTI:

quaderni storici sulla Palestina

"NAKBA"

La tragedia del 1948

a cura di Angela Lano

e Jacopo Falchetta

Edizioni Al Hikma

@

 

SALVA VITE, NON FINANZIARE IL WAR-BUSINESS ISRAELIANO

(cliccare sulla foto sopra per ingrandirla)

se il codice a barre sul prodotto riporta il numero 7 29


NON comprate!

(vai alla pagina dei prodotti)