"Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati...vi dico infatti che non mi vedrete più finché non direte: Benedetto Colui che viene nel nome del Signore!"

الارض المقدسه حره  

          www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org

 

RSS FEED 

Questa è la home-page n. 17

antecedenti : 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 109 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - 1a - 1b

BACKTORNA

 

Sostieni il nostro lavoro,

gli interventi di supporto

nella Palestina occupata,

la contro-informazione:

perchè anche il più piccolo aiuto

è di grande aiuto

Donazioni dirette (le consegnamo personalmente) a famiglie con seri problemi, ospedali, scuole, comunità, attrezzature, nella Palestina occupata.

Sviluppo progetti in cooperazione solidale e volontaria.

Aiutaci a scavalcare i muri e ad impedire l'esodo palestinese


acquista  qui  artigianato

ARABO-PALESTINESE

SI COMUNICA CHE I SEGUENTI INDIRIZZI DI POSTA ELETTRONICA NON SONO PIU' ATTIVI:

aid@jerusalem-holy-land.org

aid@terrasantalibera.org

segreteria@gerusalemmeterrasanta.org

they are no more active and in use


NUOVI  CONTATTI  &  NEWSLETTERS


OLD PAGES

ENGLISH & FRENCH

Chi siamo
aRTIGIANATO Palestinese
 AUDIO
VIDEO

Canale  Video

Terra Santa Libera

DVD
Libri consigliati

Libri per tutti

DAILY NEWS FROM PALESTINE
Quotidiani  & Riviste
MAPPE  PELLEGRINAGGI
Coalizione per la TerraSantaLibera
Diario di un pellegrino
Santo Sepolcro
MOTU PROPRIO SUMMORUM PONTIFICUM
Canti gregoriani

Archivio Generale

Autori
Comics & Design

Foto

Etica - Pro-Life

Motori Ricerca

Sostieni la nostra azione

Caritas Baby Hospital
Contatti & Collaborazioni

Iscrizione Newsletter

COLONIALISMO  EBRAICO   (links in italiano)
ZionisM   (links in english)
 
 

NEOCATECUMENALI, SE LI CONOSCI LI EVITI:

TESTIMONIANZE AGGHIACCIANTI DI

EX-APPARTENENTI

 

 

Sancte Michael Archangele,

defende nos in proelio,

contra nequitiam et insidias diaboli esto praesidium.

Imperet illi Deus, supplices deprecamur: tuque, Princeps militiae caelestis, Satanam aliosque spiritus malignos, qui ad perditionem animarum pervagantur in mundo, divina virtude in infernum detrude. Amen

 


 

per chi viaggia in Palestina:

mappa aggiornata

zone A-B-C,

strade palestinesi e israeliane,

insediamenti coloni, checkpoints,

muri già costruiti e in progettazione,

aggiornata a fine 2008,

cm. 70 x 100

Made in Palestine

 

raccolta pubblicazioni

IN  MEMORIAM

ad 1 anno dalla scomparsa di

Mauro Manno

Links  1 - 2 - 3

 
 

don Curzio Nitoglia

 

Rev. Bonaventura Pranaitis

Il Talmud smascherato

PDF 363 KB

 

Ristampa del testo originale del 1896

IL MARTIRIO DI PADRE TOMMASO

 

IN LIBRERIA

(vedi scheda)

 

la legge sull'omofobia

minaccia etica e libertà

 

una perversione, anche se approvata per legge, resta una perversione, della sana etica e del buon senso comune:

 

RESISTI !!!

 

 

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

 

correlato

l'aborto è omicidio

(per stomaci forti)

 

Il feto sopravvissuto?

È l’aborto choc che nessuno racconta

 

IL TRAPIANTISTA IGNAZIO MARINO

“pluriomicida legalizzato”

riceviamo e pubblichiamo

 

Coma  irreversibile: categoria  inesistente

 
 

NO COMMENT

 

 

La Palestina è sotto la tirannia di una falsa promessa

(Patriarca Attallah Hanna)


I missili di Obama

(premio Nobel per la pace...dei sensi altrui...NDR)

di G. Tuscin

Ci sono dei miti mediatici difficili da cancellare: uno di questi è che negli Usa i presidenti democratici siano tendenzialmente più pacifisti di quelli repubblicani....................(leggi tutto)


CORRELATO

Hypersonic Cruise Missile:

America's New Global Strike Weapon


Padre J.M. Benjamin:

“La Francia offrì asilo politico a Tariq Aziz”

Intervista a cura di Tiberio Graziani e Antonio Grego

Eurasia/Rivista - 29 aprile, 2010

.........(...leggi tutta l'intervista...).........

 

J-M. Benjamin: Ci sono nella questione iraniana, che in realtà è una questione internazionale e strategica, quattro aspetti, quattro fattori da considerare e approfondire per non mischiare tutto e rischiare di fare confusione.

Il primo fattore riguarda la credibilità. L’Occidente e gli USA si sono bruciati con le loro montagne di menzogne sulle armi di Saddam e, pertanto, non sono più credibili a livello internazionale; quando si dicono tante bugie una prima volta, la seconda volta non si viene più creduti.

Il secondo fattore riguarda l’etica: nessun popolo dell’universo ha più diritto di un altro di dire che lui è buono e l’altro è uno “Stato canaglia” che fa parte del “Asse del Male”. Non si può ridurre un’intera popolazione allo status di “canaglia”; questo comportamento criminalizzante dovrebbe essere sanzionato dall’Onu, che non lo ha fatto e non lo fa perché, come sappiamo, è uno strumento nelle mani dell’Occidente.

Il terzo fattore da prendere in considerazione è politico, geopolitico e strategico: l’Iran è da considerarsi una potenza militare che rischia di scatenare una risposta veramente folgorante.

Infine il quarto è un fattore economico, perché la Russia, la Cina, l’India, ed altri paesi ancora, sono interessati a che l’Iran resti indipendente e non si trasformi in un altro Iraq, giacché tra i Paesi citati e Teheran ci sono dei contratti di collaborazione enormi, sia per il gas sia per il petrolio sia per le forniture industriali. La politica europea nei confronti dell’Iran è una politica senza senso: forse l’embargo poteva funzionare trent’anni fa, ma oggi, nel 2010, l’embargo economico non solo non funziona, ma danneggia soltanto le imprese europee.

Questi quattro fattori considerati insieme ed approfonditi singolarmente ci dicono che l’Iran si trova, nonostante tutto, in una posizione di forza. Non si può prendere in considerazione oggi l’attuazione di una politica come quella di Obama o Sarkozy, perché da come parlano si capisce che si tratta di neocolonialismo. Quando, come in Francia, si hanno in casa 42 centrali nucleari e le si vuole vendere anche a Gheddafi e si va a dire agli iraniani che loro non possono averne, chi gli ha dato questo potere? Il Padre eterno? No! Allora tacciano perché la legge è uguale per tutti.

 

.........(...leggi tutta l'intervista...).........

 

Dunque il problema è questo:.........quando dicono ‘altre lobby‘ perché non hanno il coraggio di dire che sono lobby sioniste? Perché è vero, sono duemila anni che non sanno che inventarsi per denigrare e far crollare la Chiesa. Arrivano oggi denunce che cinquant’anni fa un sacerdote ha molestato un bambino; ma perché hai aspettato cinquant’anni per andare a dirlo? A denunciarlo? E loro rispondono che avrebbe dovuto denunciarlo il vescovo… ma allora perché i genitori invece che dal vescovo non l’hanno denunciato alla polizia? Allora è talmente ovvio che è tutta una manovra per denigrare la Chiesa e l’autorità del Papa proprio in un momento cruciale, per non correre il rischio che dica alcune cose a favore di un Paese sotto minaccia di aggressione. Soprattutto perché l’impatto delle parole del Papa è forte non solo in America Latina, dove sono in maggioranza cattolici, ma anche in Europa. Se dice qualcosa il muftì della moschea di Damasco se ne fregano, ma se il Papa dice una cosa a favore dell’Iran questo creerebbe un bel po’ di turbamento. Questo aspetto non è il solo l’aspetto per cui vogliono screditare il Papa, vogliono anche vendicarsi per la beatificazione di Pio XII, perché c’è il vescovo inglese Williamson che ha fatto quelle dichiarazioni che non piacciono, e perché c’è quella vecchia diatriba su chi abbia messo in croce Gesù Cristo...

 

.........(...leggi tutta l'intervista...).........


Afghanistan: La Guerra Segreta
di Manlio Dinucci - 9 aprile 2010 – Voltairenet.org

Sotto le operazioni belliche ufficiali, è in corso in Afghanistan una guerra segreta in cui la Cia svolge un ruolo crescente. Essa ha costituito una rete di piccole basi, da cui operano gruppi di agenti per individuare i capi degli insorti ed eliminarli. Le informazioni sono spesso fornite da «contrattisti indipendenti» al servizio del Pentagono e delle varie agenzie. Essi costituiscono un vero e proprio esercito ombra.........Tra gli ultimi episodi venuti alla luce c’è quello verificatosi in un villaggio della provincia di Paktia, dove è piombata di notte una squadra delle forze speciali Usa (non in uniforme) alla ricerca di due sospetti talebani. Ha invece ucciso il capo della polizia locale e un magistrato e, quando tre giovani donne hanno cercato di soccorrerli, sono state anch’esse uccise. Diversi testimoni raccontano di aver trovato le donne legate e imbavagliate e con tagli di coltello sul corpo...................(leggi tutto)


IL GIUDICE NON PUO’ SOSTITUIRSI ALLO STORICO,

IL DOCENTE PUO’ ESPRIMERSI CRITICAMENTE SU ISRAELE

di Claudio Moffa - ClaudioMoffa.it

Si può. Si può in classe. Si può nell’orario di lavoro come docenti. Si può criticare la politica dello Stato di Israele, la sua natura di Stato coloniale, il suo uso strumentale del cosiddetto Olocausto a fini di oppressione del popolo palestinese. Si può dire la verità sui movimenti di liberazione nazionale del Vicino e Medio Oriente, tali perché radicati nel popolo ed espressione di un paese occupato o aggredito militarmente da forze straniere, dunque “esercito partigiano di popolo”, nulla a che vedere col terrorismo transnazionale e stragista di Al Qaeda...........(leggi tutto-documento in PDF 311 KB)

Le migliori dall'agenzia InfoPal.it

Memoria a senso unico:

in Israele proibito ricordare la Nakba

Netanyahu a Mitchell (inviato USA):

colonie linea invalicabile

Coloni in marcia verso Gerusalemme,

con la protezione della polizia israeliana

Bombardamenti israeliani sul centro di Gaza. Reazione Resistenza

Khaled Meshaal:

Non accetteremo mai le vostre condizioni

Il deputato palestinese Al-Barghouthi:

Tel Aviv festeggia quella che per noi è la catastrofe, ma è giunto il tempo di porre fine a questa ingiustizia storica

Al-Barghouthi:

a rischio di espulsione 80.000 palestinesi

Dal '67 a oggi:

750mila palestinesi arrestati da Israele


Dopo Hiroshima e Nagasaki, c'è stata Fallujah

di William Blum - 16/04/2010 - ComeDonChisciotte.org

Il corrispondente della BBC ha rilevato bambini affetti da paralisi e disturbi celebrali e fotografato un neonato con tre teste. Ha aggiunto aver sentito più volte funzionari a Fallujah ammonire le donne a non aver figli. Un dottore ha paragonato dati riguardanti nascite di bambini malformati precedenti al 2003, quando i casi erano all’incirca uno ogni due mesi, ad oggi, quando invece vi sono casi tutti i giorni. “Ho visto filmati di bambini nati con un occhio in mezzo alla fronte, il naso sulla fronte” ha aggiunto. Si potrebbero scrivere volumi interi con tutti i dettagli degli orrori ambientali ed umani che gli Stati Uniti hanno portato a Fallujah ed altre parti dell’Iraq in questi sette anni d’uso di bombe al Fosforo Bianco, Uranio impoverito, Napalm, bombe a grappolo, bombe al neutrone, armi laser, armi a microonde ad alta energia e tante altre meravigliose invenzioni dell’arsenale fantascientifico del Pentagono... la lista degli abomini e delle mostruose maniere per morire è lunga, lunghissima, la sfrenata crudeltà della politica americana, sconvolgente. Nel Novembre del 2004, l’esercito statunitense colpì un ospedale a Fallujah “perché l’esercito statunitense credeva fosse alla fonte di voci su forti perdite”[2]. Alla pari della famosa ed egualmente gloriosa battuta sulla guerra americana in Vietnam: “Dovevamo distruggere la città per salvarla”..........................(leggi tutto)


Nucleare: la risposta di Teheran 

di Giuseppe Zaccagni - Mercoledì 21 Aprile 2010

Nel vertice di Teheran - e sempre nel quadro di un pericoloso precipitare degli eventi - si è insistito soprattutto sulla piena attuazione del Trattato di non proliferazione che, ha spiegato il ministro degli Esteri iraniano, Manucher Mottaki, "fu costituito  sulla base di tre principi fondamentali: il disarmo nucleare, la non-proliferazione delle armi nucleari e l'uso pacifico dell'energia nucleare". Tuttavia - ha sottolineato  Mottaki - alcuni stati   nucleari "non hanno onorato" gli impegni in  materia di non  proliferazione, poichè  "hanno fornito assistenza a  Stati non del Tnp in particolare Israele a acquisire armi nucleari o sviluppare ulteriormente tali ordigni disumani"......................(leggi tutto)


IN  EVIDENZA :

Comunicato d'Ambasciata della Repubblica

Islamica dell'Iran presso la Santa Sede,

in riferimento alla conferenza internazionale

di Teheran sul disarmo nucleare

1    2  

Documento  in  due  parti

( digitare sui documenti per ingrandirli - click on the doc to enlarge )

Ricevuto da Eurasia-Rivista.org


L'assedio occidentale all'Iran

di Alfredo Musto - 20/04/2010
Fonte: Rinascita (quotidiano)


INTERVISTA DELL'AGENZIA "IRNA" AL PROF. CLAUDIO MOFFA IN OCCASIONE DEL VERTICE NUCLEARE DI TEHERAN


video  &  audio  disponibili

della Conferenza svoltasi a  Palermo

(Venerdì  16  aprile 2010)

"L'apocalisse nei progetti sionisti",

(vedi dettagli locandina)


La Redazione ringrazia di cuore: tutti gli amici palermitani che hanno reso possibile tale evento in terra sicula; tutti coloro che hanno contribuito al regalo per il piccolo palestinese in arrivo agli amici Fadi Shirak e Filistinia; ed infine il Canonico F. Peggi che ci ha tecnicamente sostenuti. 

Prossimo appuntamento a Catania ai primi di luglio.


La Russia chiave di volta del sistema multipolare

Editoriale del numero 1/2010 Eurasia Rivista gennaio-marzo 2010

Tiberio Graziani - 19 aprile, 2010

Il nuovo sistema multipolare è in fase di consolidamento. I principali attori sono gli USA, la Cina, l’India e la Russia. Mentre l’Unione Europea è completamente assente ed appiattita nel quadro delle indicazioni-diktat provenienti da Washington e Londra, alcuni paesi dell’America meridionale, in particolare il Venezuela, il Brasile, la Bolivia, l’Argentina e l’Uruguay manifestano la loro ferma volontà di partecipazione attiva alla costruzione del nuovo ordine mondiale. La Russia, per la sua posizione centrale nella massa eurasiatica, per la sua vasta estensione e per l’attuale orientamento impresso alla politica estera dal tandem Putin-Medvedev, sarà, verosimilmente, la chiave di volta della nuova struttura planetaria. Ma, per adempiere a questa funzione epocale, essa dovrà superare alcuni problemi interni: primi fra tutti, quelli riguardanti la questione demografica e la modernizzazione del Paese, mentre, sul piano internazionale, dovrà consolidare i rapporti con la Cina e l’India, instaurare al più presto una intesa strategica con la Turchia e il Giappone. Soprattutto, dovrà chiarire la propria posizione nel Vicino e Medio Oriente...............(leggi tutto)


Khamenei:

il solo criminale nucleare è l'America

PressTV.ir - Traduzione a cura di Andrea Carancini


“C’è un solo governo che ha commesso dei crimini nucleari, ed è il governo degli Stati Uniti, che lanciò degli attacchi nucleari contro i giapponesi innocenti di Hiroshima e di Nagasaki, in una disumana guerra asimmetrica”, ha aggiunto. “Se la campagna degli Stati Uniti non fosse ipocrita, avrebbe potuto il regime sionista astenersi dall’accettare le norme del diritto internazionale, in particolare l’accordo sulla non proliferazione, e trasformare la terra occupata di Palestina in un arsenale con gigantesche riserve di armi nucleari?”, ha chiesto il leader.........(...leggi tutta l'intervista...)


QUANDO IL SALE DIVENTA INSIPIDO

di don Curzio Nitoglia - 20 aprile 2010 - donCurzioNitoglia.com

“Sarà calpestato chi per paura delle critiche o della persecuzione si butta a terra da se stesso, annacquando la dottrina. Non può essere calpestato chi è perseguitato ma tiene il pensiero e l’anima in alto” (S. Agostino)................(leggi tutto)


Se s' ignora il signoraggio...

di Vito Zuccato - 18/04/2010
IL SIGNORAGGIO DELLA MONETA-DEBITO-COSTO DISSIPATIVA BANCARIA IL PRIMO MALE CHE GENERA TUTTI GLI ALTRI MALI SOCIALI

Oggigiorno in tutto il mondo, risultato legalizzato di una continua evoluzione durata molti secoli, tutta la massa monetaria viene creata da un unico ente emittente: il Sistema Bancario, ovvero l’insieme delle Banche Centrali e delle Banche Commerciali e d’Affari concatenate secondo uno schema piramidale..........(...leggi tutto...)


Supporta il nostro lavoro e/o l'artigianato di Terra Santa, entra nel nostro mercatino, clicca qui.


Do yourself and your family a favor...
Don't Fall into the Sheeple Pit...

TURN OFF YOUR TELEVISION!
Ignore the TV Media
Investigate 911

Fai un favore a te stesso e alla tua famglia...

Non cascare nelle trappole per pecoroni...

Spegni la televisione!

Ignora i media televisivi

Investiga sull'11 settembre

www.TerraSantaLibera.org

Tutte  le  notizie  e  articoli  contenuti  in  questo spazio sono liberamente riproducibili, 

purchè  citando  le fonti  (anche questa), 

gli autori,  i traduttori   e  tutti  i  links :

informazione  e  controinformazione  devono  essere  

libere  e  alla  portata  di  tutti 


web-project by Filo De Fero & Canonico Peggi

ANNO   VI

Thursday, 02. June 2011

ultimo aggiornamento

نحن نسعى المترجمين المتطوعين

Voice of Palestine

ULTIME 10 NEWS

 

This webpage uses Javascript to display some content.

Please enable Javascript in your browser and reload this page.

Daily News

CERCHIAMO  VOLONTARI  PER TRADUZIONI

PAGINE EXTRA

Brutta, laida e vecchia

Europa dei banchieri

we seek voluntary translators

Nous cherchons des traducteurs bénévoles

Estamos buscando traductores voluntarios

EXTRA PAGES

Profitable Depopulation Plot

 Links JP Morgan-Chase and Goldman Sachs to Vaccination Contaminations

and BigPharma Corruption

Мы ищем добровольцев переводчиков
Wir suchen freiwillige Übersetzer
Επιδιώκουμε εθελοντές μεταφραστών

pages plus 

L'ÉGLISE A RECONNU OFFICIELLEMENT DEPUIS 1934 LE SAINT-SUAIRE COMME AUTHENTIQUE

Prière indulgenciée à réciter

devant le saint Suaire

我们现正咨询志愿者翻译

私たちはボランティア翻訳者を求めています

 

Betlemme : ingresso

VIDEO-Film completo :

IRON  WALL

"IL MURO DI FERRO"

 

 القُدس الأرض المقدسة

CORSI di ARABO

NUOVE ISCRIZIONI 2010

Libano

Campo Estivo a Nahr al Bared

dal 31 luglio al 10 agosto 2010

Il Campo Estivo avrà luogo nel campo profughi palestinese di Nahr el Bared nel nord del Libano e vedrà riuniti per dieci giorni giovani volontari italiani e palestinesi.......(leggi tutto)

 

VIDEO-CLIPS

 
VIDEO - Spie assassine 1 & 2
VIDEO: Chabad Lubavitch

VIDEO: Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni contro Israele  - no 729 code

PER NON DIMENTICARE GAZA

VIDEO: To Shoot an elephant

VIDEO: Al Aqsa Intifada

Le voci delle madri di Gaza

Craxi e l'OLP: "La lotta armata dei palestinesi è legittima"

ConferenzA di BOLOGNA : VIDEO & solo/AUDIO

Rabbino di Brooklyn trafficante in organi umani

I FARISEI, OGGI COME IERI, USURAI E TRAFFICANTI MAFIOSI

The Protocols of the Learned Elders of Zion

23/07/2009:  Direttore Museo Olocausto, membro Lega Anti-Diffamazione (ADL/B'nai B'rith) arrestato per oltre 23 video pedofili

Dozzine di politicanti, rabbini e investitori ebrei arrestati nel New Jersey con l'accusa di traffico di organi umani

Ucraina: altri 8 israeliani sono stati accusati di traffico d'organi

Gaza: Rimuovere l'assedio, dare una possibilità di vita

L’Italia chiamò: i soldati denunciano l’uranio impoverito

Guardian: Gaza, nessun diritto alla vita. Collabora o muori.

ALLE ORIGINI DEL TERRORISMO SIONISTA + VIDEO

La morte di un malato palestinese porta a 392 il numero delle vittime dell’assedio a Gaza

HANNO CHIUSO L'ACCOUNT DI MENPHIS75

crisi pianificata per controllo delle masse

LA PACE È IRRAGGIUNGIBILE ?
L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (1)

L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (2)

VIDEO: Sylvia Stolz Speaks Shortly Before her Trial

 
TESTI RECENTI

"Valuta, lavoro e decadenze"

Ezra Pound - libro completo in 5 parti

Omelie contro gli ebrei" 

PDF  book (840 KB)

Guida completa all'uccisione dei non-ebrei

“Existence denied: dal checkpoint al machsom” (mostra fotografica)

Il deprimente spettacolo degli

“amici della Palestina”

Comunicato delle organizzazioni EU a sostengno della causa palestinese

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

Ex diplomatici tedeschi: stopa sostegno incondizionato di Israele

 

62 anni colonialismo sionista

62 anni Nakba palestinese

 

12 maggio 1948

Membri dell'Haganah espellono arabi

PULIZIA   ETNICA

Tra il 1947 e il 1948 vennero cacciati dalle loro case e terre 750.000 palestinesi.

Oggi essi sono 5 milioni di profughi.

 

Solo quando  appariranno con chiarezza i progetti occulti del folle messianismo spurio sionista, tutti comprenderanno a fondo il pericolo verso il quale l'umanità intera sta andando incontro (ndr)


APPROFONDIMENTI:

quaderni storici sulla Palestina

"NAKBA"

La tragedia del 1948

a cura di Angela Lano

e Jacopo Falchetta

Edizioni Al Hikma

@

 

SALVA VITE, NON FINANZIARE IL WAR-BUSINESS ISRAELIANO

(cliccare sulla foto sopra per ingrandirla)

se il codice a barre sul prodotto riporta il numero 7 29


NON comprate!

(vai alla pagina dei prodotti)