"Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati...vi dico infatti che non mi vedrete più finché non direte: Benedetto Colui che viene nel nome del Signore!"

الارض المقدسه حره  

          www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org         www.TerraSantaLibera.org

 

RSS FEED 

BACKTORNA

QUESTA E' LA home page n. 14

antecedenti : 13 - 12 - 11 - 109 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - 1a - 1b

 

Sostieni il nostro lavoro,

gli interventi di supporto

nella Palestina occupata,

la contro-informazione:

perchè anche il più piccolo aiuto

è di grande aiuto

Donazioni dirette (le consegnamo personalmente) a famiglie con seri problemi, ospedali, scuole, comunità, attrezzature, nella Palestina occupata.

Sviluppo progetti in cooperazione solidale e volontaria.

Aiutaci a scavalcare i muri e ad impedire l'esodo palestinese


acquista  qui  artigianato

ARABO-PALESTINESE


SI COMUNICA CHE I SEGUENTI INDIRIZZI DI POSTA ELETTRONICA NON SONO PIU' ATTIVI:

aid@jerusalem-holy-land.org

aid@terrasantalibera.org

segreteria@gerusalemmeterrasanta.org

they are no more active and in use


NUOVI  CONTATTI  &  NEWSLETTERS


OLD PAGES

ENGLISH & FRENCH

Chi siamo
aRTIGIANATO Palestinese
 AUDIO
VIDEO

Canale  Video

Terra Santa Libera

DVD
Libri consigliati

Libri per tutti

DAILY NEWS FROM PALESTINE
Quotidiani  & Riviste
Coalizione per la TerraSantaLibera
Diario di un pellegrino
Santo Sepolcro
Canti gregoriani

Archivio Generale

Autori
Comics & Design

Foto

Etica - Pro-Life

Motori Ricerca

Sostieni la nostra azione

Caritas Baby Hospital
Contatti & Collaborazioni

Iscrizione Newsletter

 

NEOCATECUMENALI, SE LI CONOSCI LI EVITI:

TESTIMONIANZE AGGHIACCIANTI DI

EX-APPARTENENTI

 

Sancte Michael Archangele,

defende nos in proelio,

contra nequitiam et insidias diaboli esto praesidium.

Imperet illi Deus, supplices deprecamur: tuque, Princeps militiae caelestis, Satanam aliosque spiritus malignos, qui ad perditionem animarum pervagantur in mundo, divina virtude in infernum detrude. Amen

 


 

per chi viaggia in Palestina:

mappa aggiornata

zone A-B-C,

strade palestinesi e israeliane,

insediamenti coloni, checkpoints,

muri già costruiti e in progettazione,

aggiornata a fine 2008,

cm. 70 x 100

Made in Palestine

 

raccolta pubblicazioni

IN  MEMORIAM

ad 1 anno dalla scomparsa di

Mauro Manno

Links  1 - 2 - 3

 
 

don Curzio Nitoglia

 

Rev. Bonaventura Pranaitis

Il Talmud smascherato

PDF 363 KB

 

IN LIBRERIA

(vedi scheda)

 

la legge sull'omofobia

minaccia etica e libertà

 

una perversione, anche se approvata per legge, resta una perversione, della sana etica e del buon senso comune:

 

RESISTI !!!

 

 

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

 
 

IL TRAPIANTISTA IGNAZIO MARINO

“pluriomicida legalizzato”

riceviamo e pubblichiamo

 

Coma  irreversibile: categoria  inesistente

 
 

NO COMMENT

 

 

 

 

La Palestina è sotto la tirannia di una falsa promessa

(Patriarca Attallah Hanna)


CHI C’È DIETRO LA CRISI FINANZIARIA?

Cliff Kincaid - 9 marzo 2010 - NewsWithViews.com
traduzione di Micaela Marri - Comedonchiscitte.org

 

 .........“si sentono invincibili. Hanno la licenza di distruggere qualsiasi società o nazione, o di tenere in ostaggio una società o una nazione mentre predano sugli investitori. Fanno cene di affari, discutono apertamente della collusione per attaccare una particolare asset class [categoria di attività contenuta in un portafoglio finanziario], equity [valore netto di una società], o la valuta di una nazione. Se questa non è criminalità organizzata, non so che cosa lo è”.........(leggi tutto)


Nuovi insediamenti a Gerusalemme est

Via libera da parte di Israele e schiaffo al vicepresidente Usa,

Joe Biden, in visita a Gerusalemme...............(leggi tutto)............

 

ANTECEDENTI E MOTIVAZIONI DEL "PRESUNTO SCHIAFFO"

AL GIUDEO BIDEN LI POTETE RILEGGERE QUI:

Decalogo del Pro-Israel


Ilan Pappe sulle Università israeliane

Chiose a margine degli accordi universitari Roma-Tel Aviv

di Ilan Pappe, commenti di Antonio Caracciolo,

da CiviumLibertas 8/3/2010

 

Compito della filosofia e del pensiero critico è di monitorare il sistema della manipolazione continua e della menzogna sistematica. L’etnocidio culturale del popolo palestinese, le cui università vengono bombardate e distrutte dalle università israeliane, ci riguarda direttamente in quanto propone un modello globale basato sulla violenza e sulla sopraffazione di ogni altro popolo inferiore solo nelle armi, ma non in diritto, giustizia, umanità, civiltà...(leggi tutto)


Diritto allo studio e libertà accademica in Palestina.
Lettera aperta ai docenti universitari italiani sulla discriminazione
universitaria e culturale del popolo palestinese

(Foto: scolaresca studia ad un check-point in attesa dei permessi di transito)

La prospettiva che si fa sempre più probabile è un vero e proprio etnocidio del popolo palestinese ed arabo-israeliano: le nuove generazioni sono esposte ad una radicale perdita della conoscenza della propria storia e della propria identità culturale e linguistica. I check-point militari che costellano la Cisgiordania rendono difficile raggiungere scuole e università, e nei periodi in cui si svolgono esami scolastici e universitari i controlli si fanno particolarmente severi. A Gaza invece è l'assedio a impedire l'entrata e l'uscita dalla striscia di docenti palestinesi che volessero svolgere attività di ricerca presso università estere, di docenti stranieri che volessero visitare le università di Gaza, e degli oltre 1000 studenti che ogni anno fanno domanda per studiare all'estero........(leggi tutta)    


si può fare un elogio più sperticato

dell’impostura e degli impostori?

Antonino Amato - Europa Informazioni

Stavo leggendo il “Corriere della Sera” quando.............................(leggi tutto)


Boicottaggio, Disinvestimento e

Sanzioni (BDS) contro Israele

 

Il Trattato di Associazione di Israele all’Unione Europea prevede tariffe preferenziali ed agevolazioni doganali per le merci israeliane che importiamo, ma l’Articolo 2 del Trattato stabilisce che la validità del rapporto di associazione è vincolata al rispetto dei diritti umani da parte dello Stato esportatore. L’Italia, come tutti i paesi aderenti, avrebbe quindi il dovere di chiedere la sospensione del Trattato a causa delle palesi violazioni da parte di Israele dei più elementari diritti umani e dei crimini di guerra dei quali questo Stato continua a macchiarsi compiendo genocidi e abusi di ogni tipo verso i Palestinesi.
I prodotti agricoli e tutte le merci prodotte nelle cosiddette “colonie” (ovvero gli insediamenti illegali poiché costruiti abusivamente nei Territori Occupati della Palestina) vengono esportate in Europa con la scritta
e godono dei suddetti sgravi fiscali al pari dei prodotti israeliani..........(leggi tutto)


Prodotti israeliani :
se il codice a barre sul prodotto riporta il numero 729
NON comprateli!

Operazione SNIPER (tiratore scelto):

come ti costruiscono un complotto in uno Stato/colonia

Il blitz disposto dal procuratore aggiunto antiterrorismo Spataro, avebbe consentito di scoprire niente di meno che un traffico di congegni di puntamento per armi leggere, proiettili di vario calibro per fucile e pistole, nonché, coltelli da combattimento di varia foggia e giubbotti antiproiettile.

Come si può facilmente osservare armi e dotazioni che potrebbero benissimo figurare nel listino di qualsiasi organizzazione mafiosa, data la facilità con cui sul mercato internazionale delle armi si riesce ad avere tutto o quasi, basta pagare. Certamente quanto ritrovato non è  un arsenale da potenza militare, tanto che non incuterebbe paura nemmeno alla neutrale Svizzera......................(leggi tutto)

 

ALTRI ARTICOLI CORRELATI (9) ALLA PAGINA


Intervista ad Hamid Masoumi Nejad :

"In Medio Oriente c'è la senzazione che in Europa, e particolarmente in Italia, ci si indigni di più per le bandiere bruciate nelle manifestazioni, ma non per i bambini che muoiono ogni giorno a causa dei bombardamenti israeliani. Ciò è molto molto grave, perchè significa fomentare lo scontro tra civiltà, lo scontro tra culture: dobbiamo evitare questo" (Hamid Masoumi Nejad).

 

CORRELATO:

Un giornalista iraniano prima vittima del coinvolgimento

dell'Italia nella guerra contro l'Iran?


Ahmadinejad accusa gli USA di ladrocinio e di stampare dollari senza controvalore

“Basandosi su dati attendibili, si apprende che la Federal Reserve ha stampato negli ultimi 30 anni oltre 29 mila miliardi di dollari Usa in banconote senza controvalore. Questo è sicuramente il più grande furto della storia umana”....(leggi tutto)


Binyamin Netanyahu, Meir Dagan e la Midrasha:

 

La mente dietro la guerra segreta del Mossad

 

- di Uzi Mahnaimi -

traduzione di Alessandro Lattanzio - CPEurasia.org

Ai primi di gennaio due limousine nere /Audi A6/, giunsero fino al cancello principale di un edificio su una piccola collina, nella zona nord di Tel Aviv: il quartier generale del Mossad, l'agenzia dell’intelligence israeliana, conosciuta come la /Midrasha/.

Binyamin Netanyahu, il primo ministro israeliano, uscì dalla sua auto e fu salutato da Meir Dagan, il 64enne capo dell'agenzia. Dagan, che ha camminato con un bastone da quando da giovane è stato ferito in azione, ha portato Netanyahu e un generale alla sala riunioni..................(...leggi tutto...)


UN PO' D'ARIA FRESCA DALLA TERRA SANTA :

.

APPELLO D'AMICIZIA E SOLIDARIETA'

 

L'AMICO FADI SHIRAK  E SUA MOGLIE FILISTINIA DIVENTERANNO CORAGGIOSAMENTE PADRE E MADRE PER LA SECONDA VOLTA NELLA LORO PALESTINA OCCUPATA.

NON LASCIAMOLI SOLI.

 

Chi ha conosciuto Fadi e Filistinia, durante la loro breve visita italiana (e nelle conferenze che con lui abbiamo organizzato a Torino, Roma, Palermo, grazie alla collaborazione e partecipazione sensibile di alcuni amici italiani), sa della sua generosa disponibilità a mettere in gioco se stesso per la causa della sua terra e del suo popolo........(LEGGI TUTTO)

 

FdF per la Redazione di TerrasantaLibera.org  - 4 marzo 2010


Ricercatore di Harvard invoca il genocidio come

misura per frenare le nascite dei palestinesi:

"Troppi bambini vuol dire troppi superflui giovani uomini..."

ElectronicIntifada.net - 22 febbraio 2010

traduzione a cura di TerraSantaLibera.org

VIDEO (english)  &  TESTO (italiano & english)

Il ricercatore ebreo Martin Kramer (anche Presidente Designato del Shalem College di Gerusalemme), presso il Centro Universitario di Affari Internazionali di Weatherhead, ad Harvard, ha lanciato un appello all'Occidente per prendere misure e frenare la nascita dei palestinesi: una proposta che sembra soddisfare la definizione giuridica internazionale di apologia del "genocidio"........

.........(...leggi tutto italiano...).........

Harvard Fellow calls for genocidal measure

 to curb Palestinian births:

"Too many children leads to too many "superfluous young men"...

.........(...read it all english...).........


VIDEO - Deformed babies in Fallujah

ATTENZIONE !!!

LA VISIONE DI QUESTO FILM E' PARTICOLARMENTE IMPRESSIONANTE.

NON ATTIVATELO SE SONO PRESENTI BAMBINI O DONNE GRAVIDE.

.........testo in inglese e video alla pagina.........


Executing Handcuffed Afghan Kids

.........testo in inglese e galleria fotografica.........


VIDEO - Spie assassine 1

(voce e sottotitoli in italiano)

Mossad/Dubai -  Il messaggio è: "noi facciamo quello che vogliamo, quando vogliamo, come vogliamo, e nessuno al mondo ha il potere di ostacolarci o incriminarci".

 

Perchè sembra impossibile che esperti del mestiere, ed in così gran numero (26 accertati), non si siano resi conto delle telecamere di servizio, che ogni albergo possiede.

VIDEO - Spie assassine 2

(voce e sottotitoli in italiano)

Mossad/Dubai -  E' più verosimile infatti che tale azione, così plateale, sia in realtà servita a inviare un messaggio molto più forte ed importante dell'omicidio stesso del leader di Hamas.

 

Quello a cui il mondo ha assistito, vigliaccamente inerte, è semplicemente un proclama di superiorità e supremazia, da parte di chi non vede alcuna autorità negli "animali parlanti" (noi), i quali semplicemente popolano un pianeta per "loro" concepito. Siamo tutti come mucche che pascolano in un prato e che all'occorrenza possono essere abbattute senza problemi: perchè loro soltanto sono la razza eletta. (Commenti di Redazione)


Perché servono così tanti agenti del Mossad per assassinare con un cuscino un Palestinese?

Gilad Atzmon - 1 marzo 2010 - Tradotto da  Curzio Bettio per Tlaxcala

testo + video + 29 articoli correlati

 

Mentre in Gran Bretagna, Francia, USA ed Argentina il Mossad può godere localmente dell’appoggio di migliaia di Sayanim, ebrei che sono felici di tradire i loro vicini in favore del diletto Stato ebraico, quando agisce nei paesi arabi il Mossad deve tirarsi dietro i suoi tanti assassini e i loro assistenti, e li infiltra, usando differenti metodi fraudolenti. Tuttavia, è fonte di meraviglia il fatto che ci siano voluti 26 agenti del Mossad per mettere in atto un singolo omicidio nei confronti di un inerme Palestinese combattente per la libertà, utilizzando un cuscino*. Tenterò di fare un po’ di luce su questa sconcertante questione.

Il Mossad non è proprio una comune agenzia di intelligence guidata da fastidiosi Gentili. In effetti è gestita da Eletti e la sua ragion d’essere è quella di servire lo Stato ebraico e il Progetto Nazionale ebraico. Negli ultimi giorni abbiamo appreso che più di due dozzine di agenti del Mossad sono stati identificati, al momento, dalla polizia di Dubai. Per questo, ci si dovrebbe anche aspettare che in un collettivo di assassini ebrei tanto numeroso e variegato, operante in un paese arabo ostile, sia necessaria e riscontrabile la presenza di almeno un rabbino combattente, come custode delle disposizioni Kosher, che mantenga aperta una linea diretta con Dio e che tenga sempre vivo il vindice spirito ebraico!

.........(...leggi tutto il testo + video + 29 articoli correlati...).........


Gerusalemme occupata:

incidenti su Spianata Moschee

 

1 marzo 2010

 

GERUSALEMME - Resta alta la tensione nella Spianata delle Moschee di Gerusalemme. Scontri fra dimostranti palestinesi per difendere la moschea di Ibrahim dalle aggressioni sioniste e l'esercito israeliano....(leggi tutto)

di Enea Baldi - Rinascita quotidiano - 01/03/2010

L’entità sionista, non ha radici mistiche, né intenti filantropici, né tanto meno la sua storia è prodiga di esempi di tolleranza e di pace; l’entità sionista è un sistema di potere che ha un enorme consenso popolare, insieme ad un’immensa fortuna economica auto-generantesi dalle speculazioni economiche internazionali degli istituti di credito di cui è proprietaria; un’entità così forte da corrompere chiunque e ovunque....................(leggi tutto)


Cisgiordania:

scontri dopo annuncio Israele sui siti sacri

.........(...leggi tutto...).........


Croce Rossa condanna Israele

per restrizioni imposte alla West Bank

 

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa (ICRC) ha condannato la serie di restrizioni imposte da Israele ai territori palestinesi della West Bank spiegando che queste misure hanno reso estremamente difficile l’esistenza dei residenti del luogo.

.........(...leggi tutto l'articolo...).........


E POI C'E' CHI SI INDIGNA SE SI DEFINISCE

ISRAELE COME "STATO CRIMINALE" O "CANAGLIA":

I 26 assassini del commando che ha ucciso il leader di Hamas in Dubai ora sono tutti in Israele

di Umberto De Giovannangeli - 28/02/2010 - Arianna Editrice

Il capo del Mossad, Meir Dagan, dovrebbe assumersi la responsabilità dell’omicidio del dirigente di Hamas Mahmoud al-Mabhouh, ucciso il 20 gennaio scorso in un albergo del Dubai. A sostenerlo è il capo della polizia dell’emirato, Dhahi Khalfan, che ha affermato di avere «la prova irrefutabile del Dna di uno degli assassini», così come le impronte digitali di numerosi altri sospetti. «Dagan deve ammettere il crimine o fornire una smentita categorica al coinvolgimento dei suoi servizi, ma il suo atteggiamento è quello di una persona che ha paura», rimarca Khalfan, intervistato dal quotidiano governativo Emarat Al-Youm: «Oggi la maggior parte dei killer i cui nomi sono stati resi noti si trova in Israele».......(leggi tutto)


La guerra per il dominio: appunti in libertà.

Rivisitazioni e considerazioni di quest'ultimo secolo insanguinato per la corsa al potere. Fatti e protagonisti alla luce degli odierni scenari di guerra globale.

di Giorgio Q. e Alessandro Zola

.........(...leggi l'articolo...).........


TONY BLAIR, L’ASCARI D'ISRAELE

di Claudio Moffa - www.claudiomoffa.it

L‟ex premier inglese ha ammesso che “ufficiali israeliani influenzarono e parteciparono attivamente alla decisione statunitense e britannica di attaccare l‟Iraq nel 2003...il finanziere russo-israeliano Berezovsky, grande nemico di Putin, ha sostenuto la guerriglia islamica cecena; la guerriglia islamica del Kosovo è stata finanziata da Soros; i musulmani bosniaci sono stati difesi e accolti da Israele; nel Curdistan operano, dopo il dissolvimento del regime di Saddam, agenti israeliani; la guerriglia islamica del Darfur è sostenuta da Israele. Dunque, esiste un “terrorismo islamico” pro-israeliano di cui nessuno mai parla....(leggi tutto)


SADDAM HUSSEIN E LE INVASIONI BARBARICHE

di Filippo Giannini - febbraio 2010

"Se avessi saputo che Saddam Hussein non possedeva armi di distruzione di massa, avrei trovato un’altra motivazione per sopprimerlo"(Tony Blair)

.........(...leggi l'articolo...).........


OSCE CONFERENZA INTERNAZIONALE ONG

Discorso del 16 Maggio 2006 al Palazzo d’Egmont - Bruxelles

LA DISINFORMAZIONE in EX JUGOSLAVIA E IN KOSOVO

di Jean Toschi Marazzani Visconti

(COORDINAMENTO NAZIONALE PER LA JUGOSLAVIA)

.........(...vai al testo e alla mappa etnie integrale...).........


Pulizia etnica della Palestina:

luoghi santi espropriati da Israele

Infopal.it - 20 febbraio 2010

questa è la concezione di sacralità da parte della colonia ebraica in Terrasanta

Non solo Gerusalemme, ma anche le città della Cisgiordania sono "luoghi santi" per Israele, che ha reso nota una lista di siti "patrimonio nazionale".

.........(...leggi tutto l'articolo...).........

CORRELATO

Affrontare l'espansione coloniale a Gerusalemme

Joel Beinin - Middle East Report - traduzione InfoPal.it

 


PER NON DIMENTICARE GAZA

VIDEO: To Shoot an elephant

VIDEO: Sparare a un elefante

Video (1 ora e 53 minuti) girato a Gaza durante l'operazione "Piombo Fuso", che documenta la drammatica situazione della Striscia, assediata e sotto il fuoco dell'entità sionista.

Il presente video è stato prodotto e registrato sotto licenza di Creative Commons. Siete liberi di scaricarlo, redistribuirlo, tradurlo pubblicarlo purchè non per motivi commerciali, rispettando queste medesime condizioni di licenza.

Il 20 dicembre 2008 erano scaduti i sei mesi di tregua tra Israele e Hamas.

Il governo israeliano aveva bloccato l'accesso a Gaza alla maggior parte dei giornalisti internazionali e alle organizzazioni per i diritti umani.

Il Free Gaza e l'International Solidarity Movement formarono sul luogo un gruppo di osservatori per il rispetto dei diritti umani.

Questa è solo una parte di ciò che essi possono testimoniare d'aver visto tra il 25 dicembre 2008 e il 16 gennaio 2009..........(vai alla pagina)

 


QUESTA E' LA home page n. 14

CONSULTATE ANCHE LE HOME PAGES PRECEDENTI :

13 - 12 - 11 - 109 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - 1a - 1b


Do yourself and your family a favor...
Don't Fall into the Sheeple Pit...

TURN OFF YOUR TELEVISION!
Ignore the TV Media
Investigate 911

Fai un favore a te stesso e alla tua famglia...

Non cascare nelle trappole per pecoroni...

Spegni la televisione!

Ignora i media televisivi

Investiga sull'11 settembre

www.TerraSantaLibera.org

Tutte  le  notizie  e  articoli  contenuti  in  questo spazio sono liberamente riproducibili, 

purchè  citando  le fonti  (anche questa), 

gli autori,  i traduttori   e  tutti  i  links :

informazione  e  controinformazione  devono  essere  

libere  e  alla  portata  di  tutti 


web-project by Filo De Fero & Canonico Peggi

ANNO   VI

Thursday, 02. June 2011

ultimo aggiornamento

CERCHIAMO  VOLONTARI  PER TRADUZIONI

Voice of Palestine

Aggiornamento Quotidiano

ULTIME 10 NEWS

 

This webpage uses Javascript to display some content.

Please enable Javascript in your browser and reload this page.

Daily News

نحن نسعى المترجمين المتطوعين

PAGINE EXTRA

Soros provocherebbe il crollo dell'euro?

1600 nuove case a Gerusalemme Est

ANP contro terza Intifada e resistenza

1000 giorni assedio 500 morti

Benedetto XVI in sinagoga: analisi

Dimenticare conversione Ratisbonne?

Pio XII e la scomunica del comunismo

Scontri sulla Spianata

Gaza: War Game in progress

Un esorcista in Vaticano scopre...

Dopo la Grecia a chi tocca?

Propaganda di guerra e servizi vassalli

Le origini di Evo Morales

we seek voluntary translators

Nous cherchons des traducteurs bénévoles

Estamos buscando traductores voluntarios

EXTRA PAGES

Who is behind global crisis?

Israel violated over 60 UN resolutions

Israeli Law Forbids Nakba !!!

Settlers Praise Goldstein Massacre

Palestinian Jerusalemites detained

600 new homes in occupied Jerusalem

Changes in the Old Jerusalem City

Changes in the citizenship law for wives

Мы ищем добровольцев переводчиков
Wir suchen freiwillige Übersetzer
Επιδιώκουμε εθελοντές μεταφραστών

pages plus 

 
我们现正咨询志愿者翻译

私たちはボランティア翻訳者を求めています

 

Betlemme : ingresso

VIDEO-Film completo :

IRON  WALL

"IL MURO DI FERRO"

 

 القُدس الأرض المقدسة

CORSI di ARABO

NUOVE ISCRIZIONI 2010

Libano

Campo Estivo a Nahr al Bared

dal 31 luglio al 10 agosto 2010

Il Campo Estivo avrà luogo nel campo profughi palestinese di Nahr el Bared nel nord del Libano e vedrà riuniti per dieci giorni giovani volontari italiani e palestinesi.......(leggi tutto)

 

VIDEO-CLIPS

Le voci delle madri di Gaza

Craxi e l'OLP: "La lotta armata dei palestinesi è legittima"

ConferenzA di BOLOGNA : VIDEO & solo/AUDIO

Rabbino di Brooklyn trafficante in organi umani

I FARISEI, OGGI COME IERI, USURAI E TRAFFICANTI MAFIOSI

23/07/2009:  Direttore Museo Olocausto, membro Lega Anti-Diffamazione (ADL/B'nai B'rith) arrestato per oltre 23 video pedofili

Dozzine di politicanti, rabbini e investitori ebrei arrestati nel New Jersey con l'accusa di traffico di organi umani

Ucraina: altri 8 israeliani sono stati accusati di traffico d'organi

Gaza: Rimuovere l'assedio, dare una possibilità di vita

L’Italia chiamò: i soldati denunciano l’uranio impoverito

Guardian: Gaza, nessun diritto alla vita. Collabora o muori.

ALLE ORIGINI DEL TERRORISMO SIONISTA + VIDEO

La morte di un malato palestinese porta a 392 il numero delle vittime dell’assedio a Gaza

HANNO CHIUSO L'ACCOUNT DI MENPHIS75

crisi pianificata per controllo delle masse

LA PACE È IRRAGGIUNGIBILE ?
L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (1)

L'UOMO DIETRO BARAK OBAMA (2)

TESTI RECENTI

"Valuta, lavoro e decadenze"

Ezra Pound - libro completo in 5 parti

Omelie contro gli ebrei" 

PDF  book (840 KB)

Guida completa all'uccisione dei non-ebrei

“Existence denied: dal checkpoint al machsom” (mostra fotografica)

Il deprimente spettacolo degli

“amici della Palestina”

Comitato per l'abrogazione

della legge 194 (petizione)

 

61 anni colonialismo sionista

61 anni Nakba palestinese

Solo quando  appariranno con chiarezza i progetti occulti del folle messianismo sionista, tutti comprenderanno a fondo il pericolo a cui l'umanità sta andando incontro (ndr)


APPROFONDIMENTI:

quaderni storici sulla Palestina

"NAKBA"

La tragedia del 1948

a cura di Angela Lano

e Jacopo Falchetta

Edizioni Al Hikma

@