Terra Santa Libera

HolyLandFree                   الارض المقدسه حره 

NOTIZIE - ARTICOLI - AGGIORNAMENTI
...sulla Palestina e oltre la Palestina...

TerraSantaLibera il Blog

NEWS - ARTICLES - UPDATES
...about Palestine and beyond Palestine...

RICORDIAMO A TUTTI I NOSTRI AMICI E LETTORI
CHE QUESTO SPAZIO É, E RIMANE, QUALE ARCHIVIO
E LUOGO DOVE PUBBLICHIAMO, SALTUARIAMENTE,
TESTI CHE CONSIDERIAMO IMPORTANTI E BASILARI,
MENTRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI
E ARTICOLI DI CRONACA & ANALISI
VENGONO PUBBLICATI PRESSO IL NOSTRO BLOG
http://terrasantalibera.wordpress.com/


MESSAGGIO PER LA SETTA:

 

Witness in Kiev:
"Armed foreigners with rioters in Kiev:
about 60 Americans, 40 Germans, Polish, Turkish

...and still are there..."

~

Testimonianza di Kiev:

"Forestieri armati erano tra i manifestanti a Kiev:

circa 60 americani, 40 tedeschi, polacchi, turchi

...e sono ancora lí..."

~

I Falsi “Nazionalisti” d’Ukraina
...ed i loro sostenitori nostrani...
o sono in mala fede o sono stupidi

Questi Sono Veri Manifestanti Patrioti Nazionalisti Ucraini,

che mandano a farsi fottere l’Euro-usura, non si fanno fottere da essa…

che non uccidono i propri fratelli in nome della propria confessione religiosa,

che non mettono a ferro e fuoco il paese,

che non minacciano le altre etnie e tradizioni,

che non dividono il paese e discriminano le sue componenti

(…che contraddizione per dei “nazionalisti” voler frantumare la propria nazione…),

ma che si auto-difendono e, non essendo dei paramilitari ma gente che lavora, 

chiedono di essere difesi dai loro amici,

che sono i russi, non gli euro-sionisti NATO-Yankee…

I Falsi “Nazionalisti” d’Ukraina, ed i loro sostenitori esterni, che stanno consegnando la nazione su un piatto d’argento agli usurocrati sionisti e la stanno conducendo alla divisione e guerra fratricida, o sono in mala fede o sono stupidi, e questo vale sia per alcuni leader europei che italiani, utili idioti per Shylock.

 

Volenti o nolenti, convinti di combattere per qualcosa di diverso ed epico, essi stanno invece creando le condizioni per una guerra allargata, che giustifica la discesa militare in campo delle esterne forze NATO e l'ingerenza del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (che ben sappiamo da chi é manipolato e condizionato), minacciando l'evolversi di un conflitto che di "nazionalista" ha proprio nulla, ma al contrario é l'internazionalizzazione, questa volta in territorio europeo ed euroasiatico (dopo il fallimento dell'operazione CIA/al-Qaeda in Cecenia) di una nuova formula di "Primavere Arabe", dove il ruolo dei jihadisti alqaedisti takfiri viene sostituito e ricoperto (dopo anni di lavoro effettuato nelle retrovie da parte di agenti ben simulati nei partiti e nelle organizzazioni umanitarie) da settori estremi delle politiche locali, per lo piú sconnesse dalla realtá globale o anche solo confinante, che ragionano a "slogans" e seguono ottusamente e ciecamente i loro falsi guru, i quali hanno una grande responsabilitá per tutto il male e il danno che procureranno.

 

Perché quello che é successo nei giorni scorsi in Kiev non puó essere definito “rivoluzione”, ma un colpo di stato compiuto per mano di pochi delinquenti organizzati, che con l’appoggio di forze esterne alla nazione e l’appoggio popolare di una minoranza di cervelli lavati dalla propaganda occidentale massonica e cerebrolesi televisivi, sono riusciti a sorprendere le forze dell’ordine e instaurare una mini-dittatura in una minoritaria parte del paese. Con una tempistica troppo calcolata per essere il frutto delle menti esaltate di pochi fanatici quanto inconsapevoli elementi (che non rappresentano neppure il 5% della popolazione totale).

 

Anche “Alba Dorata” (raggruppamento della destra greca di cui a seguire presentiamo una dichiarazione ufficiale), coerentemente condanna questa falsa “rivoluzione nazionalista” che sta regalando l’Ucraina all’impero USA e minando le importanti geostrategiche basi russe in Ucraina e Crimea, nonché offrendo diverse tecnologie e risorse nucleari nelle mani di psicopatici locali in collaborazione con terroristi internazionali che si sono giá distinti in Cecenia al fianco dei jihadisti sponsorizzati dalla CIA contro la Russia.

 

CUI PRODEST TUTTO CIÓ?
           “Dai loro frutti li riconoscerete”…

 

... (...continua a leggere tutto l'articolo a questo link...) ...

COSA UNISCE QUESTI PERSONAGGI???

“Rivoluzione Ucraina”, “Cavallo di Troia”
per Introdurre le “Primavere Arabe” in Europa

(...leggi tutto l'articolo a questo link...)

~ La Redazione di TerraSantaLibera considera la “rivoluzione ucraina” solo un altro “Cavallo di Troia”, messo in atto dai poteri neo-con americani, nella galoppante e collaudata strategia della tensione, per la provocazione di crisi nazionali, per l’isolamento e/o l’accerchiamento della Russia e del blocco Eurasiatico, unico ostacolo reale al prorompente e sempre piú aggressivo dilagare di quelle forze che spingono per il dominio unico e globale delle risorse e del pianeta. Quella dell’Ucraina e solo un’altra loro tappa verso il Nuovo Ordine Mondiale.

In questa occasione vengono peró utilizzate pedine diverse dai jihadisti e alqaedisti siro-libici, facendo qui invece presa sia sul forte bisogno di emergenza, rivincita, rivalitá e rancori di alcuni settori politici nazionalisti europei, sia sul desiderio di manifesto e tornacontista servilismo di alcune nazioni/colonie satelliti dell’impero anglo-sionista (vedi Polonia e Turchia).

Dichiarazione di Dissociazione

La Redazione di TerraSantaLibera si dissocia anche totalmente dalle dichiarazioni di alcuni leaders della destra italiana, i quali manifestandosi a favore e vicini alle forze che stanno insanguinango e mettendo a ferro e fuoco l’Ucraina (benché dispiacendosi per i lutti provocati) si illudono che un’improbabile quanto inesistente alternativa “Terza Via” o “Terza Posizione” possa essere una strada percorribile, cosa secondo noi invece inattuabile e altamente pericolosa, almeno in un tale contesto di guerra di confine.

Parlare di terza o quarta “posizione”, sul confine eurasiatico, é pura fantasia, buona per rassicurare eventuali “alleati”, e magari se stessi ed i propri sostenitori, ma certamente é fuori dalla realtá. In buona fede o meno che questi leaders siano, soffrono comunque di una manifesta dissociazione dal reale contesto geopolitico, nonché di una grave miopia geostrategica.

... (...continua a leggere tutto l'articolo a questo link...) ...

 

NEL VIDEO: la scheggia impazzita Aleksandr Muzychko, alias Sashko Bilyi, reduce della guerra in Cecenia, durante la quale si vanta di aver ucciso numerosi soldati russi e distrutto diversi carri armati di Mosca, durante una riunione del Consiglio della regione di Rovno, minaccia i consiglieri con mitra e altre armi.

... (...continua a leggere tutto l'articolo a questo link...) ...

~

CONOSCENZA ELEMENTARE DELL’ISLAM

CONOSCENZA ELEMENTARE DELL’ISLAM CONTEMPORANEO E DEL MONDO ARABO

Per capire quel che succede oggi nel Vicino-Medio Oriente e nel mondo globalizzato
~
tratto da:
d. Curzio Nitoglia - 14/01/2014 - doncurzionitoglia.net
~


.
...   ...   ...leggi tutto il testo a questo link...   ...   ...

.

Moneta del popolo

TASSE ZERO

(Estratto dal libro: “La banca la moneta e l’usura” di Sua Ecc.za dott. Bruno Tarquini)

Estratto dal libro: “La banca la moneta e l’usura” di Sua Ecc.za dott. Bruno Tarquini,
a cura del dott. Franco Adessa
 
Bruno Tarquini è nato ad Avezzano (L’Aquila) nel 1927. Laureatosi in giurisprudenza nel 1948, presso l’Università di Roma, è entrato giovanissimo in magistratura, percorrendone tutti i gradi. È stato Pretore a Roma e, dal 1955, al Tribunale di Teramo, prima come giudice, poi come Presidente; nel 1986, è stato trasferito alla Corte d’Appello dell’Aquila, dove ha svolto le funzioni di Presidente della sezione penale e della Corte d’Assise di secondo grado; infine, nel 1994, è stato nominato Procuratore Generale della Repubblica presso la stessa Corte d’Appello.
 

LA RINUNCIA DELLO STATO ALLA PROPRIA SOVRANITÀ MONETARIA

 

La “presentazione” del libro pone in risalto la questione “giuridica” dello svuotamento dell’aspetto economicosociale della Costituzione italiana e la questione “politica” della rinuncia dello Stato alla propria sovranità monetaria. Questo libro, sia pure con un linguaggio molto semplice, ha l’ambizione di far conoscere un aspetto della finanza e dell’economia che è sempre rimasto nascosto nei luoghi oscuri del palazzo, come qualcosa che non convenisse svelare al popolo. Ed è bene, invece,  che il popolo sappia, finalmente, che lo Stato ha, da tempo, rinunciato alla propria  sovranità monetaria in favore di un ente privato, qual è la Banca d’Italia; ha  rinunciato, cioè, ad emettere moneta propria, con la conseguenza che, per il perseguimento dei propri fini istituzionali, è costretto a chiedere, in prestito oneroso, le necessarie risorse finanziarie, indebitandosi nei confronti dell’istituto di emissione.

 

Ed è bene che il popolo sappia anche che questo inutile indebitamento si trasferisce necessariamente ai cittadini mediante la pressione fiscale. Pertanto, il popolo si ritrova debitore di quella moneta di cui, invece, dovrebbe essere proprietario, anche perché essa acquista valore solo perché i cittadini l’accettano come trumento di scambio e, quindi, solo a causa ed in conseguenza della sua circolazione.

 

Con l’avvento dell’Euro si determina, poi, un altro trasferimento della sovranità monetaria, questa volta dalla Banca d’Italia (così come dalle altre banche di emissione) ad un ente privato sovrannazionale, qual è la Banca Centrale Europea (BCE), che provvederà ad emettere la nuova moneta addebitandola ai popoli europei, secondo la stessa “filosofia” monetaria utilizzata, fino ad oggi, dalle Banche centrali nei confronti dei rispettivi popoli; ed attuando i princìpi del più sfrenato liberismo, previsto dal Trattato di Maastricht, che sono nettamente inconciliabili con la vigente Costituzione italiana, e che sono riassunti specialmente negli articoli 41, 42, e 43.

 

… … … leggi tutto il capitolo in un unico PDF doc… … …

Estratto dal libro: “La banca la moneta e l’usura” di Sua Ecc.za dott. Bruno Tarquini, Editrice “Controcorrente”,

Napoli, Via Carlo de Cesare 11 – 80132 Napoli – Tel.: 081 421349 – Fax: 081 5520024.

 

“Chiesa Viva” *** Numero Unico, Gennaio 2014

© Ri-pubblicato da TerraSantaLibera.org Network con permissione dell’editore di Chiesa Viva ©

Ogni ripubblicazione e autorizzata e gradita purché specificando tutte le fonti, links e permissioni

La “Moneta”, Dio o Mammona?
~ Prof. Giacinto Auriti ~

 

Questo articolo pubblicato su “Chiesa Viva” 204 e 205 (1990)
da profetico è ora diventato di estrema attualità.

 

Che cos’è la Moneta? Quali le sue origini? In realtà, nessuno l’ha ancora definita; ne hanno, al massimo, approfondito solo gli aspetti “tecnici” e “funzionali”. Affrontiamo questo tema poiché ci rendiamo conto che la moneta ha avuto ieri ed ha, soprattutto oggi, un’enorme importanza nelle vicende socio-economiche e politiche della nostra società.  Sopra ogni cosa ci preoccupa interrogarci e rispondere a queste domande:

  • Chi crea la moneta?

  • Perché un Paese più è industrializzato, più produce e più si indebita?

  • E verso chi si indebita?

  • Perché i Paesi dei Terzo mondo, pur avendo tante ricchezze naturali, muoiono di fame?

… … … leggi tutto l’articolo in un unico PDF doc… … …

 

“Chiesa viva” *** Marzo 2013

© Ri-pubblicato da TerraSantaLibera.org Network con permissione dell’editore di Chiesa Viva ©

Ogni ripubblicazione e autorizzata e gradita purché specificando tutte le fonti, links e permissioni

Palestinian Forein Minister, Riyad al-Maliki:
“Murderers of Palestinians

are decorated as heroes by Israeli govt”

"We will never recognize Israel as the Jewish state, we will never do that. Any country could do that, no problem. Israel could call itself whatever name, that’s not a problem".

"Why we cannot really accept this? First of all, if we accept Israel as the Jewish state, then we are accepting their national narrative. And if we accept their national narrative, then we are canceling our own national narrative about our connection to the land and about our need to establish an independent Palestinian state".

...(...you can also read the full interview here...)...

MEMORIA...CORTA

~

NOI NON NEGHIAMO GLI ORRORI DELLA STORIA,

NON SIAMO INDIFFERENTI ALLE SOFFERENZE UMANE,

QUALI ESSE SIANO E CHIUNQUE SIA A PATIRLE,

~

MA  NON  CELEBRIAMO LA COSÍ DETTA
"GIORNATA  DELLA  MEMORIA":

PERCHÉ ? ! ?

(...leggi  tutto  il  testo...)
~

~

Si può pretendere la "memoria" per alcuni,

a senso unico e globale, negandola però ad altri?

(...leggi  tutto  il  testo...)
~

INVITO ALLA LETTURA

Le Forze Occulte della Sovversione:
Giudaismo, Massoneria,
Liberalismo & Bolscevismo
Millenaristi.

di don Curzio Nitoglia, Ed. Effedieffe 2014

INVITO ALLA LETTURA

SEGNALAZIONE LIBRARIA:
Divide et Impera
a cura di Paolo Sensini


http://terrasantalibera.wordpress.com/2013/12/14/segnalazione-libraria-divide-et-impera-a-cura-di-paolo-sensini-strategie-del-caos-per-il-xxi-secolo-nel-vicino-e-medio-oriente/

~

Dedication to St. Michael the Archangel,

Protector of the Warriors

& Syrian Arab Army

September 29 is dedicated to St. Michael the Archangel,

Warrior and Prince of the Heavenly Hosts.

We invoke his protection on Syria,

on Syrian Arab Army and All Patriots,

men and women, who in one way or another,

armed with weapons or pens,

through diplomacy or through their work,

are defending the Homeland Syria

against malicious attacks by the powers of evil.

 

St. Michael’s Shield Prayer Warriors

The Prayer Arm of the Praesidium of Warriors of St. Michael:

"Dear St. Michael, the Archangel, protect our Warriors,

both body and soul from the Evil One,

his followers and anyone who would approach them with malicious intent.

Protect them, their bodies, and their cars,

as they travel about in their daily activities.

Protect them, their bodies, their home,

their property and possessions from all demonic retaliation.

St. Michael, intercede for these women and men

with God in all their necessities as your Warriors.

Mighty prince of the heavenly host, and victor over rebellious spirits,

remember them in their weakness

Be for our Warriors their powerful aid in temptation and difficulty,

and above all do not forsake them in their battles with the powers of evil.

O glorious St. Michael Archangel

 I beseech you to fight against those who fight our Warriors

and who make war upon them.

Take up your sword and shield and rise up in their defense.

BLOCK THE WAY OF THEIR DEMONIC PURSUERS.

Let those be turned back who plot evil against them!

St. Michel, the Archangel, defend them and be their protection

against all evil and negativity on all levels.

May the Divine light of the Archangels surround them with their Love.

I call on St. Michael to protect them from all negative thought forms,

lost souls, negative residues, negative elementals, and fragments.

May they be blessed in the work they do,

and be given more Divine power and protection.

Amen".

Manufacturing Dissent:

The truth about Syria (Eng/Esp)

Fabriquer la contestation:

La verité en Syrie (Fra)

Hezbollah’s role in al-Qusayr

~ (VIDEO-DOC) ~

“Donna, famiglia, Polonia”

I pilastri di Kobiety dla Narodu,

movimento polacco al femminile

Siria: Vescovo ortodosso e suo assistente

decapitati dai jihadisti cannibali,

protetti logisticamente da Israele

e armati da NATO/EU/USA/Petromonarchie

(Video)

Journalist Glenn Beck, from The Blaze TV Broadcast,

Denouncing Takfiri Organs Eaters

and Washington’s Masters Accomplicity

Il Giornalista Glenn Beck, del Blaze TV Broadcast,

Denuncia i Mangiatori di Organi Takfiri

e la Complicità dei Loro Padroni in Washington

A Catholic Priest Killed

by EU/NATO/Obama’s Armed Zion/Cannibals

Sacerdote Cattolico Ucciso

dai Sion/Cannibali Armati da NATO/EU/Obama

(Eng-Ita+Video)

A cura di Daniele & Laura, ComplottistiXCaso:
“Perché milioni di cattolici ancora credono
che Gesù sia risorto?” (2 Video)


Nakba 65
(leggi la storia in italiano)

65 anni fa, la tragedia che colpì il popolo palestinese,

mentre una legge israeliana oggi vieta ai palestinesi

di manifestare lutto e dolore durante tutta la settimana

del giorno della Nabka, l’olocausto palestinese

che ruota intorno al 14 e 15 maggio,

(leggi la storia in italiano)

http://www.terrasantalibera.org/nakba_65_anni.htm

 

Legge israeliana vieta ai palestinesi

di manifestare lutto e dolore il 15 maggio,
giorno della Nabka, l’olocausto palestinese


“SIRIA: QUELLO CHE I MEDIA NON DICONO”

un libro reportage da diffondere e non perdere

 Syria, at the roots of civilization

Siria alle radici della civiltá

Gerusalemme, Santo Sepolcro,
Cristiani Patrioti Siro-Palestinesi
 

~

I Cristiani Siriani sono Patrioti

quindi Doppiamente Odiati

dai Terroristi Salafiti/Takfiri

tutto il testo a questo link

Sacerdoti Rapiti
~

 

~

ARTICOLO CORRELATO:
Siria, dove le comunità cristiane sono, più di tutte,

a rischio di sequestri, omicidi, traffici umani

Antigiudaismo  o  Antisemitismo?

La tattica di confondere le parole

......(......LEGGI TUTTO IL TESTO......)......

Recenti interviste a TerraSantaLibera.org

I cristiani d'Occidente
si ricordano ancora della Terra Santa?


Papa Ratzinger
al museo dell'olocausto

Gli arabi cristiani
e la “Primavera araba”


terrorista in Siria dopo saccheggio chiesa

mostra come trofei le suppellettili rubate

Altri Links Utili    More Useful  Links

TerraSantaLibera Home Pages Antecedenti

(vecchio sito - old website)

 

Iscrizione Newsletter

di TerraSantaLibera

RSS 1 Posts - Articoli nuovi

da TerraSantaLibera.wordpress.com

MESSAGGIO PER LA SETTA:

PER RIUSCIRE A ZITTIRCI E CENSURARCI DOVRETE OSCURARE TUTTA LA RETE,

PERCHÈ QUELLI CHE APPAIONO IN QUESTE PAGINE

SONO SOLO ALCUNI DEGLI SPAZI WEB CHE ABBIAMO APPRONTATO.

NOI NON CEDEREMO MAI, E ANCHE SE TUTTO IL WEB DOVESSE ESSERE OSCURATO

CONTINUEREMO A CONTRASTARE E RESISTERE AI VOSTRI PIANI

DI 'DEMOCRATICO' DOMINIO E DITTATURA GLOBALE.

ANCHE SE TUTTI HANNO TRADITO, LEADER POLITICI E GUIDE SPIRITUALI E RELIGIOSE, NOI NO.

QUESTA BATTAGLIA È NEL TEMPO ED IL TEMPO PER NOI È ETERNITÀ:

NON PRAEVALEBUNT.

SANCTE MICHAEL ARCHANGELE, DEFENDE NOS IN PROELIO.